Termini e condizioni

Se si accettano i termini e le condizioni quando si acquista la nostra politica è:

-le assicurazioni emesse non sono rimborsabili
-è possibile modificare le date della polizza assicurativa entro 72 ore dalla data di attivazione. Nel limite dei giorni coperti al momento del primo acquisto. Se i giorni sono meno, la differenza non è rimborsabile
-è possibile estendere le date di copertura della polizza assicurativa, hanno bisogno di pagare la differenza
-è possibile aggiungere altri nomi alla polizza assicurativa entro 24 ore dalla data di inizio della polizza assicurativa
-non è possibile modificare i nomi degli assicurati nella polizza
-le correzioni dei nomi e della data di nascita. Di 72 ora di data di attivazione della polizza assicurativa

-Persone assicurate oltre 65 anni di età pagano il doppio tasso
-I bambini sotto i 18 anni non possono essere inclusi nell’assicurazione senza la presenza di un adulto


A proposito di assicurazione 1 anno multi

Visto d’affari può essere single-, doppio o Multi-entry a seconda dell’invito. I visti a singola entrata e doppia entrata possono essere validi per il periodo non superiore a 90 giorni. Un visto d’affari di un anno multi-Entry consente a un cittadino straniero di entrare nella Federazione russa più volte entro i tempi indicati. Ciò non significa che il titolare del visto è permesso di rimanere nella Federazione Russa per un anno. Secondo la legge russa di immigrazione, un titolare di visto di multi-entrata è permesso rimanere in Russia fino a 90 giorni in ogni 180 giorni.

L’assicurazione è valida per un periodo di 365 giorni, con copertura medica di 180 giorni come richiesto dalla legge della Federazione russa sull’immigrazione.

Se avete bisogno di copertura medica di assicurazione di 365 giorni vi preghiamo di contattarci!


Spedizione della polizza assicurativa

Non siamo responsabili per spedizioni postali, ritardi o mancata consegna.
Requisiti minimi per la spedizione gratuita
8 giorni per ogni assicurato per i clienti che vogliono spedire in Europa (EU e no eu)
Per la prima spedizione: è un servizio totalmente gratuito
La seconda spedizione deve essere pagata dal beneficiario.

Per tutti gli altri paesi (USA, Australia, Hong Kong, Cina…)  giorni minus richiesto è di 10 giorni di copertura assicurativa per ogni persona.
Per la prima spedizione:
si tratta di un servizio totalmente gratuito
La seconda spedizione deve essere pagata dal beneficiario.


Fate attenzione (attenzione)
Per questi domini di posta:
Hotmail, Outlook, Live, Yahoo, iCloud, Telenet, Tiscali, Alice e altri
Possibile la nostra e-mail andare nella casella di spam.
Controllare sempre la posta, nel caso in cui non si riceve nulla, scrivere immediatamente a: Delivery@rustravelinsurance.com

Controllate sempre la vostra assicurazione, il timbro e la firma

 

Per l’assistenza sanitaria:
+ 7 (495) 775-09-99
Quando contattate la società di servizi, siete pregati di informare:
1 Cognome, nome, numero e periodo di validità della polizza assicurativa;
2 la vostra posizione e numero di telefono del contatto;
3 dare una breve descrizione del problema.

L’assicuratore si riserva il diritto di richiedere ulteriori documenti per confermare l’evento assicurato.
Le spese incurredwithout accordo con l’assicuratore, non possono essere rimborsate.

Norme di assicurazione dei cittadini, lasciando i confini della residenza costante

1. Disposizioni generali

1,1. OAO “AlfaInsurance”, denominato in prosieguo: l'”assicuratore” in base alle norme vigenti e la legislazione applicabile della Federazione Russa si conclude con le persone fisiche giuridiche e capaci (in prosieguo: i insurants) contratti di assicurazione per i cittadini lasciando i confini della residenza costante.

1,2. Nell’ambito del contratto di assicurazione stipulato in base alle norme vigenti, l’assicuratore si assume un pagamento concordato dal contratto di assicurazione (il premio assicurativo) all’avvicinamento dell’evento stipulato nel contratto (la cassa assicurativa) per effettuare il pagamento dell’assicurazione, compresa la retribuzione e (o) rimborsare le spese mediche per le cure di emergenza rese alla persona assicurata..

1,3. Insurants ha il diritto di stipulare contratti di assicurazione con l’assicurazione assicuratrice per i terzi a favore di quest’ultimo (di seguito gli assicurati). Se l’assicurato è la persona fisica ha concluso il contratto circa l’assicurazione dei suoi interessi di proprietà egli è anche considerato una persona assicurata.
Insurants essere persone giuridiche concludere contratti di assicurazione con l’assicuratore per i terzi a favore di quest’ultimo, gli assicurati.

1,4. I termini di base e i concetti utilizzati nelle presenti regole:
Viaggio assicurato – partenza dell’assicurato oltre i limiti di residenza costante a causa di viaggio turistico, viaggio d’affari, secondo i termini del contratto di lavoro ecc. che ha stipulato il contratto di assicurazione, entro i limiti del territorio e durante la validità indicata nel contratto di assicurazione.

Periodo assicurativo – durata di un viaggio (numero di giorni) coperto dalla copertura assicurativa (responsabilità dell’assicuratore).

La residenza costante è un luogo di residenza costante dell’assicurato dove la persona assicurata rimane entro 183 giorni di calendario ed entro 12 (mesi consecutivi) o un luogo dove l’assicurato ha una cittadinanza o un permesso di soggiorno.
Lesioni fisiche – trauma ricevuto dall’assicurato a causa di un incidente.

Cure mediche di emergenza – cure mediche fornite in caso di malattie acute improvvise, esacerbazione di malattie croniche che minacciano la vita di un paziente;
Cure mediche urgenti – cure mediche fornite in caso di malattie acute improvvise, esacerbazione di malattie croniche che non minacciano la vita di un paziente
Cure mediche previste – cure mediche fornite in corso di eventi preventivi, malattie e Stati che non minacciano la vita del paziente e non richiedono urgenza e cure mediche urgenti, il cui ritardo non deve causare aggravamento dello stato di salute e la vita di un paziente .
Lesioni – danni agli organi e ai tessuti con violazioni della loro integrità e delle loro funzioni causate dall’esposizione a fattori ambientali (meccanica, termica, chimica, esposizione alle radiazioni a qualsiasi tipo di corrente elettrica e alla variazione della pressione atmosferica).
Avvelenamento (intossicazione) – una malattia che si sviluppa a seguito di effetti sul corpo di dosi tossiche di sostanze chimiche (compresi i prodotti farmaceutici), veleni vegetali e veleni di insetti, batteri, ecc.
Malattia acuta improvvisa – una malattia in primo luogo-diagnosticata e sviluppata nel periodo di assicurazione sul territorio della validità del contratto di assicurazione che non è il risultato di esacerbazione o complicazione di un’altra condizione patologica.
Incidente – singola influenza fisica improvvisa di vari fattori esterni (meccanici, termici, chimici, ecc.) sull’organismo della persona assicurata, si è verificato oltre alla volontà della persona assicurata e che porta a lesioni fisiche, infrazioni di fisiologico funzioni dell’organismo dell’assicurato o della sua morte.
Tutte le forme di malattie acute, croniche ed ereditarie non sono considerate incidenti.

Malattie croniche – una malattia che non ha riconosciuto il metodo di trattamento assoluto procede con periodi di esacerbazione e remissione.
Viaggio congiunto – un viaggio nella stessa località (città, Resort, Hotel) e allo stesso tempo, che è confermato da documenti di viaggio (voucher di viaggio, pacchetto di viaggio, documenti di viaggio, documenti di Hotel ed ecc.).
Ospedale – Istituto medico, che:
– opeRe secondo la legge per il mantenimento della cura e del trattamento dei pazienti e feriti;
– ha Divisione diagnostica e chirurgica;
– forNisce assistenza 24 ore agli infermieri qualificati;
– sorVegliato da uno o più medici.
Non è considerato un ospedale: divisione ostetrica, divisione per il recupero o la divisione geriatrica nel caso in cui il paziente mantiene fondamentalmente cura del letto e richiede cure infermieri, Sanatorium, Recovery Center, casa per anziani.

Istituzione medica-istituzione medica con l’autorizzazione che fornisce il trattamento e la cura chirurgici del fuori-paziente.

Condizioni mediche esistenti – reclami connessi direttamente o indirettamente con le malattie precedentemente ricevute che l’assicurato ha sofferto negli ultimi 24 mesi non sono coperti, se non dichiarato alla firma del contratto di assicurazione e se l’assicuratore non ha scritto approvazione per accettare tale rischio assicurativo.

Il paese di residenza – il paese o i paesi che costituiscono l’indirizzo permanente primario o secondario dell’assicurato e che sono specificati nel contratto di assicurazione.
La persona a carico-legittimo coniuge della persona assicurata (o il partner dello stesso sesso o di fronte a vivere con l’assicurato non meno di sei mesi consecutivi), senza ufficialmente rilasciato il divorzio con la persona assicurata, o il suo/i suoi figli non sposati, ha adottato bambini, bambini adottivi che non hanno raggiunto 19 anni alla data di inclusione del contratto di assicurazione da parte dell’assicurato o alla data di prolungamento successivo del contratto di assicurazione (o non hanno raggiunto 25 anni se può essere dimostrato che ricevono a tempo pieno istruzione), e le persone in dipendenza finanziaria dell’assicurato.

Il paese scelto – il paese nel territorio specificato nel contratto di assicurazione, prescelto come il paese in cui l’assicurato preferisce prendere il trattamento coperto dalla polizza, o scelto dall’assicurato più tardi per il trattamento a causa della caso assicurativo. Il paese scelto dovrebbe essere fissato dall’assicuratore come luogo adatto per la concessione del trattamento richiesto.

Trasporto medico di emergenza o evacuazione – oneri necessari dal punto di vista medico sul trasporto urgente fissato dal centro assistenza 24 ore su 24 e assistenza medica al trasporto della persona assicurata in condizioni critiche nel più vicino ospedale adatto con le condizioni di cura necessarie che possono essere al di fuori del paese di residenza dell’assicurato.

Fisioterapia – il trattamento effettuato dal fisiatra licenza e raccomandato dal medico sulla base di condizioni mediche in seguito al caso di assicurazione.

Medico – esperto di formazione medica completata e adeguatamente registrata non relativa all’insurant o all’assicurato e che agisce entro i limiti della licenza per il trattamento delle conseguenze dell’infortunio.

Le lesioni iatrogenica sono deterioramento dello stato di salute del paziente causato dall’atto del medico sconsiderato.
Spese mediche – spese significative sul trattamento effettuato o ordinato dal medico qualificato.

Ricetta-l’istruzione del medico scritto sull’uso dei preparativi medici.
Carrier – qualsiasi vettore registrato impegnato nel trasporto di passeggeri terrestri, da acqua o da aria con licenza per questo tipo di trasporti e che li rende a orario regolare.

Bagaglio – cose personali degli assicurati trasportati da lui durante un viaggio oltre i confini della residenza costante sia consegnato nel bagaglio dell’organizzazione di trasporto o registrati come bagaglio a mano.
Società di servizi – organizzazione specializzata specificata nel contratto assicurativo (polizza assicurativa) dell’assicurato che, per conto dell’assicuratore, fornisce l’organizzazione di servizi di clock di turno stipulata dalle presenti norme.

Messaggio urgente – la prima chiamata dell’assicurato nella società di servizi tramite telefono, facsimile o altro mezzo di comunicazione accessibile.

Parenti stretti – padre, madre, bambini (compresi adottati), coniuge legittimo, fratelli nativi e sorelle.

Territorio assicurativo – territorio entro i limiti di cui l’assicuratore è obbligato a pagare la compensazione assicurativa all’approccio di un caso assicurativo.
L’assicuratore che firma il contratto di assicurazione sulla base di queste norme esprime il suo consenso all’assicuratore sul trattamento dei dati personali, contenente nei documenti consegnati all’assicuratore al fine di promuovere merci, lavori, servizi sul mercato stabilendo i contatti diretti con l’insurant con l’ausilio di mezzi di comunicazione garantiscono la conformità al contratto firmato, avviso sui nuovi programmi assicurativi e sui prodotti assicurativi.
Il trattamento dei dati personali avviene attraverso la raccolta, l’sistematizzazione, l’accumulo, l’immagazzinamento, la chiarificazione (aggiornamento, modifica), l’uso, la distribuzione (inclusa la trasmissione), la depersonalizzazione, il blocco, la distruzione dei dati personali, sia su carta e sui supporti elettronici. Il presente consenso dell’insurant è valido entro il termine del contratto di assicurazione e entro 5 anni dalla scadenza del contratto di assicurazione. Tale consenso può essere revocato dall’insurant notificando per iscritto all’assicuratore.
L’assicuratore ha il diritto, sulla base di queste regole, di emettere programmi di assicurazione separati utilizzando termini e condizioni di assicurazione distinti, specificati nelle regole e (o) unendoli, applicando nomi di marketing ai programmi assicurativi sich.
Il contratto di assicurazione sulla base di queste regole si considera concluso solo nel caso in cui il contratto di assicurazione stipula direttamente la loro domanda, le norme stabilite in un unico documento insieme al contratto o sul retro o ad esso accluso. La presentazione di queste norme all’insurant è certificata dalla voce introdotta nel contratto di assicurazione.
In questo caso, l’insurant concorda che la stipulazione di un contratto di assicurazione non esclude o limita la responsabilità delle parti per violazione degli obblighi e non contiene chiaramente un onere gravoso per l’insurante (assicurato) le condizioni che, sulla base di i loro interessi ragionevolmente capiti, l’insurant non accetterebbe se partecipasse alla definizione dei termini e delle condizioni del contratto di assicurazione.
2. Oggetto di assicurazione, rischio assicurato
2,1. Gli oggetti di assicurazione sono gli interessi di proprietà dell’assicurato che lascia i boarder della residenza costante in altro distretto (paese, Repubblica, territorio, zona, città, ecc.) dovuto il viaggio turistico, il viaggio di affari, secondo i termini del contratto di lavoro, ecc. per il periodo non oltre 1 (un) anno, non contraddicendo alla legislazione della Federazione Russa ed è collegato con:
2.1.1. Rischio di accadimento delle contingenze dell’assicurato (“assicurazione delle contingenze”);

2.1.2. Rischio di oneri inattesi connessi all’annullamento del viaggio da parte dell’assicurato o cambio di condizioni del soggiorno al di fuori della residenza costante (“assicurazione delle perdite di rifiuto forzato da un viaggio”);

2.1.3. Obbligo dell’assicurato di risarcire i danni causati alla vita, alla salute e/o ai beni dei terzi (“assicurazione della responsabilità civile dell’assicurato”);

2.1.4. Rischio di perdita totale (scomparsa) o ritardo dei bagagli (“assicurazione dei bagagli”).

2,2. Rischio assicurato è un evento atteso, il cui caso l’assicurazione copre. L’elenco dei rischi assicurati è specificato nel contratto di assicurazione. Il contratto può essere stipulato in base ad uno dei rischi o a qualsiasi insieme di rischi, stipulato dalle norme, in particolare:

2.2.1. Caso di contingenze dell’assicurato (“assicurazione delle contingenze”);

2.2.2. Insorgenza di oneri connessi all’annullamento del viaggio da parte dell’assicurato o cambio di condizioni del soggiorno al di fuori della residenza costante (“assicurazione delle perdite di rifiuto forzato da un viaggio”);

2.2.3. Obbligo dell’assicurato di risarcire i danni causati alla vita, alla salute e/o ai beni dei terzi (“assicurazione della responsabilità civile dell’assicurato”);

2.2.4. perdita totale (scomparsa) o ritardo dei bagagli (“assicurazione dei bagagli”).

2,3. Il rimborso degli oneri dell’assicurato può essere effettuato con il pagamento dei servizi resi a causa di un approccio di un caso assicurativo direttamente al insurant (l’assicurato) dopo il suo ritorno nel paese di residenza costante o altra organizzazione (di seguito il servizio società), in qualità di Commissario di emergenza e di pagare queste accuse sul posto.

3. Cassa di assicurazione
3,1. Le casse di assicurazione sono eventi accaduti stipulati dal contratto di assicurazione che al metodo causa l’obbligo dell’assicuratore per compiere i pagamenti di assicurazione.
3,2. Un caso assicurativo nel quadro del contratto di assicurazione stipulato in base al presente regolamento è:

3.2.1. Sull’assicurazione delle contingenze – un evento causato da lesioni, avvelenamenti, malattie acute improvvise, esacerbazione della malattia cronica, infortunio o morte dell’assicurato in seguito al quale l’assicurato o il beneficiario devono sopportare le seguenti contingenze:

3.2.1.1. Spese mediche su fuori-paziente e/o trattamento dell’ospedale;
3.2.1.2. Oneri per l’aiuto dentale di emergenza:

Un.    Al trauma di un dente in conseguenza dell’incidente;

B.    All’infiammazione acuta di un dente e di un tessuto che circondano un dente;
3.2.1.3. Spese di trasporto/evacuazione medica;

3.2.1.4. Accuse di rimpatrio postumo (ritorno del corpo/dei resti;
3.2.1.5. Spese di trasporto;
3.2.1.6. Oneri a perdita o furto di documenti;

3.2.1.7. Spese di pagamento di messaggi urgenti;
3.2.1.8. Spese di ricevimento dell’assistenza giudiziaria;

3.2.1.9. Oneri connessi con danni del veicolo personale in seguito a incidenti o rotture e in seguito a perdita (furto, saccheggio) del veicolo, ad eccezione del territorio della Federazione Russa.

3.2.2. Sull’assicurazione delle perdite di rifiuto forzato da un viaggio – l’evento che ha causato l’insorgenza delle spese dell’assicurato, connesse con cancellazione di un viaggio o cambiamento di termini del suo soggiorno fuori della residenza costante. Tali eventi sono come i seguenti eventi che si sono verificati dopo la venuta del contratto di assicurazione in vigore e confermati da documenti emessi da organismi competenti:

Un.    Decesso, improvviso decadimento della salute (ricovero) dell’assicurato o del suo parente stretto, sorto non prima di 15 giorni prima dell’inizio di un viaggio ed interferendo adempimento del viaggio prospettico, salvo diversamente disposto dal contratto;

B.    Morte, decadimento improvviso della salute (ricovero) del coniuge dell’assicurato o del suo parente stretto, interferendo adempimento di un viaggio prospettico e sorto non prima di 15 giorni prima dell’inizio di un viaggio, se non diversamente previsto dal contratto;
C.    I traumi di qualsiasi complessità dell’assicurato o del suo familiare in seguito ad infortunio non prima di 15 giorni prima dell’inizio di un viaggio se non diversamente previsto dal contratto, ma solo nel caso in cui ci siano controindicazioni mediche al viaggio programmato;

D.    Malattie infettive dell’assicurato che sono apparse non prima di 15 giorni prima dell’inizio di un viaggio se non diversamente previsto dal contratto;
e.    Danni o distruzione di beni dell’assicurato (ad eccezione di un veicolo) sorti non prima di 15 giorni prima dell’inizio di un viaggio se non diversamente previsto dal contratto in seguito:
– fuoCo (il fuoco è inteso come caso di incendio capace di estendersi indipendentemente fuori dai luoghi appositamente destinati per il suo fulmine e mantenimento);
– attI di natura (terremoto, landslip, tempeste, uragani, inondazioni, inondazioni, grandine o acquazzoni);
– allAgamento da acqua, fognature, impianti di riscaldamento;
– aziOni illegali dei terzi
a condizione che il danno causato sia significativo (distruzione di oltre il 70% della proprietà) ed influenzi essenzialmente la posizione finanziaria dell’assicurato, o nei casi in cui l’accertamento del fatto di danni richieda la presenza dell’assicurato;

F.    Un procedimento durante il periodo di assicurazione in cui l’assicurato partecipa ai sensi della decisione della Corte accettata dopo la venuta del contratto di assicurazione in vigore;
G.    Brutta copia dell’assicurato al servizio militare attivo o alla riunione militare dopo la venuta del contratto di assicurazione in forza;
H.    La mancata ricezione di un visto da parte dell’assicurato alla presentazione debitamente di tutti i documenti necessari alla registrazione secondo i requisiti del Consolato del paese di destinazione;
Ho.    Preprogrammare il ritorno dell’assicurato dalla corsa causata dalla malattia e/o dalla morte di parenti stretti;

J.    Ritardo di ritorno dell’assicurato dalla corsa dopo la fine della durata del viaggio causata da morte, infortunio o malattia del coniuge o parenti stretti che viaggiano con lui;
K.    decesso, aggravamento improvviso dello stato di salute (ricovero ospedaliero) di un individuo che va in viaggio in comune con l’assicurato, causato non prima di 15 giorni prima del viaggio, se non diversamente previsto dal contratto, e impedire alla Commissione del viaggio previsto ;
L.    infortunio di qualsiasi difficoltà incontrata da un individuo che commette un viaggio in comune con l’assicurato a seguito di un incidente, non prima di 15 giorni prima del viaggio, se non diversamente previsto dal contratto, ma solo se ci sono controindicazioni mediche per il viaggio programmato;
M.    La mancata ricezione di un visto da parte di un familiare dell’assicurato o di un individuo che commettono congiuntamente un viaggio con l’assicurato alla presentazione debitamente di tutti i documenti necessari alla registrazione secondo i requisiti del Consolato del paese di destinazione;
N.    Ritardo per ricevere una ricevuta di visto o visto in termini diversi da quelli richiesti dall’assicurato, il suo familiare o un individuo che commette congiuntamente un viaggio con l’assicurato alla presentazione debitamente di tutti i documenti necessari sulla registrazione secondo i requisiti del Consolato di paese di destinazione.

3.2.3. Sull’assicurazione della responsabilità civile dell’assicurato – il dovere dell’assicurato di risarcire il danno causato a vite, salute e/o proprietà dei terzi secondo la legislazione dei territori di assicurazione a residente dell’assicurato al di fuori della sua costante Residence.
Pertanto, il dazio dell’assicuratore a pagamento della compensazione assicurativa (copertura) si verifica solo in caso di danno involontario da parte dell’assicurato alle terze parti sul territorio stipulato nel contratto di assicurazione e durante il periodo di permanenza al di fuori della sua costante Residenza (stipulata nel contratto di assicurazione), e che ha causato:

Un.    morte, invalidità, mutilazione dei terzi (danni fisici);
B.    distruzione o danneggiamento della proprietà appartenente ai terzi (danni alla proprietà).

Il caso è in corso di assicurazione se il fatto di danni e/o danni è confermato da una decisione valida di organismi giudiziari o il riconoscimento dell’assicurato con l’approvazione scritta dell’assicuratore del reclamo proprietà dimostrato circa il risarcimento del danno causato alla vita e alla salute o Proprietà dei terzi.

3.2.4. Sull’assicurazione dei bagagli – evento che ha causato:
3.2.4.1. perdita completa (scomparsa) dei bagagli confermata dai documenti del vettore rispettivo;
3.2.4.2. ritardo dei bagagli (ritardo nella consegna dei bagagli confermati dai documenti del vettore) consegnati al vettore nell’ambito del contratto di trasporto pubblico entro il termine contrattuale.
3,3. L’elenco esatto dei casi di assicurazione quando l’assicurato è obbligato a versare l’indennizzo assicurativo all’assicuratore è determinato nel contratto di assicurazione.

3,4. L’assicuratore ha il diritto di sviluppare programmi speciali di assicurazione in base al territorio di assicurazione, l’insieme dei rischi assicurativi, l’importo della somma assicurativa, la validità del contratto e altri criteri, alle condizioni specificate nell’appendice 1 del presente regolamento. In questo caso il contratto di assicurazione a definizione del rischio assicurativo può specificare il corrispondente programma di assicurazione e un codice di territorio nel territorio di assicurazione.

3,5. Il territorio di assicurazione è stabilito nel contratto di assicurazione.

4. Copertura assicurativa
4,1. All’occorrenza di un caso di assicurazione sull’assicurazione delle contingenze l’assicuratore compensa:

4.1.1. Spese mediche per il pagamento di emergenza e cure mediche urgenti in caso di trattamento ambulatoriale e/o ospedaliero a causa di lesioni, avvelenamento, malattia acuta improvvisa o esacerbazione della malattia cronica prima dell’eliminazione della minaccia alla vita dell’assicurato che Includono:

4.1.1.1. Oneri per l’esecuzione di operazioni;
4.1.1.2. Oneri per l’esecuzione di ricerche diagnostiche;

4.1.1.3. Spese di pagamento dei servizi medici, compreso il trattamento fuori-paziente;
4.1.1.4. Oneri per servizi di servizio locale di primo soccorso;

4.1.1.5. Spese per il pagamento dei medicinali e mezzi di medicazione prescritti da un medico;
4.1.1.6. Oneri di pagamento dei mezzi di fissaggio prescritti da un medico (a questo l’assicuratore paga per pagare sia l’acquisto e il noleggio di mezzi di fissaggio). Ai mezzi di fissaggio nei limiti del presente regolamento si annoverano in particolare le stampelle, Calzature speciali per camminare, sedie a rotelle non valide e altre attrezzature ortopediche;
4.1.1.7. Spese di soggiorno dell’assicurato in un ospedale;
4.1.1.8. Infermieristica domiciliare post-stazionaria dell’assicurato in casa entro i limiti della somma fissata nel contratto di assicurazione;
4.1.1.9. Conduzione prenatale e postnatale entro i limiti della somma fissata nel contratto di assicurazione, ma non oltre la durata del contratto;
4.1.1.10. Oneri di accettazione della nascita normale entro i limiti della somma fissata nel contratto di assicurazione, ma non oltre la durata del contratto;
4.1.1.11. Oneri medici a complicazione durante la gravidanza e/o la nascita entro i limiti della somma fissata nel contratto di assicurazione, ma non oltre la durata del contratto;
4.1.1.12.     Se l’assicurato è un bambino di età inferiore a 16 anni che ha bisogno di ricovero, l’assicuratore paga ogni giorno residente di un genitore presso lo stesso ospedale durante tutto il periodo di permanenza dell’assicurato il bambino in ospedale.

4.1.1.13.      Se un infortunio/lesione fisica o una malattia conducono a malattie croniche, tutto il covering è limitato dalla somma assicurativa fissata nel contratto di assicurazione per ogni malattia cronica per ogni termine di assicurazione riguardo a tutte le spese necessarie e comprensibili.

4.1.1.12.    Altre spese mediche che includono:

Un.    Oneri per controllo annuale della vista e oneri per l’acquisto di occhiali o lenti a contatto entro i limiti della somma fissata nel contratto di assicurazione;

B.    Oneri per l’esecuzione di un controllo e di un trattamento dentistico annuale e protesi nei limiti della somma fissata nel contratto di assicurazione;

C.    Oneri per l’esecuzione del controllo annuale dell’udienza e degli oneri per l’acquisto di apparecchi acustici entro i limiti della somma fissata nel contratto di assicurazione.

Tutte le azioni mediche condotte dovrebbero essere espediente, provato dal medico attendente e coordinato con l’assicuratore.
4.1.2. L’assicuratore compensa le spese di pagamento per emergenza e l’aiuto odontoiatrico urgente entro i limiti di un limite di compensazione fissato nel contratto di assicurazione, vale a dire:
4.1.2.1. Oneri connessi con il trattamento lenitivo del dente naturale al trauma di un dente in seguito ad un incidente;

4.1.2.2. Oneri connessi con il trattamento lenitivo di un dente naturale e di tenuta collegato con esso a infiammazione acuta di un dente e dei tessuti circostanti;

4.1.3. Oneri sul trasporto medico/evacuazione che comprendono:

4.1.3.1. Oneri di ricerca, salvataggio e trasporto (trasporto da parte di un veicolo di “pronto soccorso” o di altro veicolo) da un luogo di incidente all’Istituto medico più vicino o ad un medico che si trova nelle immediate vicinanze del paese o di un luogo di permanenza temporale;

4.1.3.2. Dopo la fine del trattamento della persona assicurata in ospedale che è stato il motivo del trasporto di emergenza, e in tre giorni dopo che il medico esperto dell’assicuratore dichiara che la condizione dell’assicurato permette di trasportare lui in un altro luogo, l’assicuratore si assume di organizzare e pagare tutte le spese connesse con il trasporto dell’assicurato al posto più vicino nel paese di residenza (o in ospedale vicino al suo domicilio) in aereo nella stessa classe se l’assicurato ha viaggiato da parte di aereo, o in treno in prima classe o in economia/classe turistica in aereo se l’assicurato inizialmente viaggiato con altri mezzi di trasporto, invece di un aereo.
L’assicuratore si assume di organizzare e pagare il supporto medico della persona assicurata se ci sono le condizioni mediche stabilite dal medico esperto dell’assicuratore per esso.
Se necessario, l’assicuratore si assume l’onere di organizzare e pagare tutte le spese di viaggio necessarie per la persona che si è avvicinata all’assicurato durante il trasporto medico di emergenza verso il luogo più vicino in cui risiede nel paese di residenza entro i limiti stabilito nel contratto di assicurazione.

4.1.3.3. Spese di trasporto medico di emergenza da parte di veicoli adeguati, comprese le spese di accompagnamento (se tale sostegno è prescritto dal medico) dal luogo di soggiorno dell’assicurato al luogo della sua residenza costante o al più vicino Istituto medico a domicilio in condizione se non ci sono opportunità di concedere assistenza medica richiesta nel luogo di permanenza temporale. Il trasporto medico di emergenza è effettuato esclusivamente nei casi in cui la sua necessità è provata dalla conclusione del medico dell’assicuratore sulla base di documenti del medico locale e in condizioni di assenza di controindicazioni mediche. Le spese di rimpatrio medico di emergenza sono coperte entro i limiti di somma stipulati nel contratto di assicurazione;

4.1.3.4. Oneri per il trasporto medico dell’assicurato dal luogo di permanenza temporale al luogo della sua residenza costante o al più vicino Istituto medico presso la residenza nel caso in cui le spese per il soggiorno in un ospedale può superare il limite di compensazione stabilito nella assicurazione contratto o quando il trattamento medico all’estero supera considerevolmente le spese sul trasporto medico di emergenza. Il trasporto medico è fatto solo in assenza di controindicazioni mediche. Le spese per il trasporto medico sono coperte entro i limiti stabiliti nel contratto di assicurazione;

4.1.4. Accuse di rimpatrio postumo del corpo (ritorno del corpo/resti).

4.1.4.1. Le spese autorizzate dalla società di servizi (centro assistenza) all’indirizzo permanente dell’assicurato se la sua morte è avvenuta in seguito ad un caso assicurativo. Le accuse di rimpatrio postumo sono coperte entro i limiti stabiliti nel contratto di assicurazione. Così l’assicuratore non paga le spese sui servizi ritual all’indirizzo permanente dell’assicurato.

4.1.4.2. L’assicuratore si assume anche di organizzare e pagare ulteriori spese sia di viaggio del terzo partito (prima classe in treno o di classe Economy/turista in aereo) per accompagnare la bara con l’assicurato e/o la visita del funerale, se è stipulato con l’assicurazione Contratto.

4.1.4.3. Indennizzo degli oneri autorizzati dalla società di servizi (centro assistenza) e relativi al pagamento dei servizi rituali (pagamento per bara, cremazione, luogo di sepoltura locale), anche nel luogo di residenza costante dell’assicurato entro i limiti stabilito nel contratto di assicurazione.

4.1.5. Spese di trasporto che comprendono:

4.1.5.1. Oneri dell’assicurato in viaggio verso il luogo di costante risiedere classe Economy un modo, compreso il trasferimento all’aeroporto nel caso in cui se la partenza dell’assicurato si è verificato non nel tempo, cioè non nel giorno specificato in carte di viaggio su mani dell’assicurato , dovuto il caso di assicurazione che ha richiesto l’ospedalizzazione forzata dell’assicurato. L’assicurato è obbligato a fare il suo meglio per restituire i documenti di viaggio inutilizzati e per compensare il loro costo all’assicuratore. Al mancato adempimento di questa condizione l’assicuratore ha il diritto di dedurre il costo delle carte di viaggio non utilizzate dalla somma del rimborso dell’assicurato;

4.1.5.2. Spese di risiedere di terzi che soggiornano insieme all’assicurato al di fuori della residenza costante se la partenza dell’assicurato non ha avuto luogo nel tempo, cioè nel giorno specificato nei documenti di viaggio sulle mani dell’assicurato a causa del caso di assicurazione che en necessità coda forzata di ricovero dell’assicurato. L’assicurato e l’intera età terza parte che soggiornano insieme con l’assicurato al di fuori della residenza costante, sono tenuti a fare del loro meglio per restituire i documenti di viaggio inutilizzati e compensare il loro costo per l’assicuratore. In tal modo, le spese di soggiorno dell’intera età di terzi al di fuori della residenza costante sono coperte dall’assicuratore entro i limiti del termine specificato nel contratto di assicurazione, ma non più di 10 notti e la somma degli oneri non può superare l’equivalente di 100 dollari statunitensi a Nig Ht.

4.1.5.3. Pagamento per organizzazione le spese di viaggio necessarie per la terza parte di età (un parente o un amico) specificate nel contratto, che viaggiano insieme all’assicurato per il supporto dell’assicurato durante il trasporto. In tal modo, le spese per il ricovero di terzi con la persona assicurata durante l’ospedalizzazione dell’assicurato sono coperte dall’assicuratore entro i limiti di 100 dollari statunitensi a notte, ma non più di 10 notti.

4.1.5.4. Oneri per l’organizzazione e il pagamento del biglietto di 1 2 Way (prima classe in treno o classe Economy in aereo) per i viaggi dell’età intera terza parte specificata dall’assicurato nel contratto di assicurazione alla posizione di quest’ultimo in conseguenza di trasporto di emergenza o evacuazione a condizione che la persona che accompagna l’assicurato sia assente e purché l’assicurato sia ricoverato più di 400 km (250 miglia) dal luogo di residenza dell’assicurato specificato nel contratto di assicurazione.
Così l’assicuratore si assume di pagare la necessaria residenza giornaliera della persona di età piena specificata nel contratto di assicurazione da parte dell’assicurato per il periodo di permanenza dell’assicurato in ospedale entro i limiti di 100 dollari americani a notte, ma non più di 10 notti.

4.1.5.5. Spese per i bambini che sono con l’assicurato durante il soggiorno al di fuori della residenza costante, al posto della loro costante residente nel caso in cui se i bambini senza controllo in seguito a un caso di assicurazione con l’assicurato, e pagamento delle spese di viaggio di un adulto che accompagna il bambino o i bambini. Se l’assicurato non può nominare tale persona l’assicuratore organizzerà e pagherà accompagnamento adeguato.

4.1.5.6. Se in seguito ad un caso di assicurazione con l’assicurato i suoi figli sono lasciati a casa senza sorveglianza (a partire dalla data del suo ritorno previsto a casa se la cassa di assicurazione con dell’assicurato non avesse avuto luogo) l’assicuratore si assume per pagare il trasporto del il bambino o i bambini in un luogo specificato dall’assicurato entro i limiti del territorio assicurativo in treno o in classe Economy in aereo; oppure l’assicuratore può organizzare e pagare un biglietto di ritorno (prima classe in treno o classe Economy/turista in aereo) per la persona specificata dall’assicurato in modo che la persona data potrebbe tornare a casa per l’assicurato e prestare attenzione per il suo bambino/figli.
In ogni caso l’assicuratore comporta il pagamento delle spese di viaggio di un adulto che accompagna il bambino o i bambini. Se l’assicurato non può nominare tale persona, l’assicuratore organizzerà e pagherà accompagnamento adeguato.

4.1.5.7. Oneri per il ritorno previsto dell’assicurato al luogo di residenza costante in caso di morte improvvisa o imprevista del suo parente stretto in condizione di ritorno del biglietto di ritorno non utilizzato da parte dell’assicurato all’assicuratore.

4.1.5.8. Oneri per l’organizzazione e il pagamento del viaggio dell’assicurato al luogo di residenza costante e il suo ritorno (termine di ritorno) in caso di morte inaspettata di stretto parente dell’assicurato. Questo servizio è dato per i cittadini di essere al di fuori del paese di costante residente per più di 6 mesi.

4.1.5.9. Oneri su due vie di viaggio di classe economica (dal luogo di costante residente e posteriore) di età piena terza parte se il termine di ricovero dell’assicurato che viaggia da solo superato 10 (dieci) giorni.

4.1.5.10. Oneri connessi con ritardo di un volo regolare per più di 4 ore per ogni ora di ritardo del volo dopo le prime 4 ore, ma non più di per 12 ore, secondo la somma fissata in regole dei trasporti aerei internazionali.

4.1.6. Oneri a perdita o furto di documenti:

4.1.6.1. L’assicuratore paga gli oneri per la ricerca e la registrazione dei duplicati dei documenti perduti emessi nella Federazione Russa (passaporto con Visa, carte di viaggio) entro i limiti delle somme specificate nel contratto di assicurazione.
4.1.7. Oneri di pagamento dei messaggi urgenti connessi con l’approccio di un caso assicurativo, entro i limiti del risarcimento stabilito dal contratto di assicurazione. Il pagamento delle spese è influenzato sulla base dei documenti che confermano tali oneri e il loro importo.

4.1.8. Spese di ricevimento dell’assistenza giudiziaria:
L’assicuratore paga le spese per l’organizzazione e il pagamento della prima consultazione legale all’assicurato nel caso in cui quest’ultimo sia perseguitato secondo la legislazione civile del paese ospitante in conseguenza del danno involontario dell’assicurato alla terza parte, violazione involontaria degli atti statutari del paese ospitante, salvo danni e violazioni connesse all’uso, al possesso e alla conservazione dei veicoli.

4.1.9. Oneri connessi con danni del veicolo personale in seguito a incidenti o rotture, nonché in conseguenza di perdite (furto, saccheggio) del veicolo:

4.1.9.1. In caso di perdita o danneggiamento (rottura o infortunio) del veicolo personale dell’assicurato, l’assicuratore fornirà l’organizzazione e il pagamento del trasporto per la consegna di tutti i passeggeri, incluso il conducente, al luogo di residenza in un paese ospitante. Il pagamento assicurativo non può superare la somma specificata nel contratto di assicurazione.

4.1.9.2. In caso di danno del veicolo personale dell’assicurato l’assicuratore dirigerà una brigata di servizio al luogo di rottura e effettuerà la riparazione o il rimorchio (evacuazione) di un veicolo. Il pagamento dell’assicurazione è limitato alla somma fissata nel contratto di assicurazione, ma non superiore all’equivalente di 300 dollari statunitensi in rubli russi.

4.1.9.3. L’assicuratore organizzerà e pagherà le spese per l’evacuazione del veicolo dell’assicurato nel paese di residenza costante dell’assicurato nei seguenti casi:
– DopO la riparazione di un veicolo a causa del suo danno (rottura o infortunio) se secondo gli esperti la riparazione avrà più di 10 giorni, e il tempo di permanenza dell’assicurato nel territorio di questo paese si trasforma in meno di 10 (dieci) giorni;
– oppUre, se il veicolo dell’assicurato fosse perduto ed è stato trovato dopo la partenza dell’assicurato alla residenza costante.
La responsabilità generale dell’assicuratore è limitata al costo residuo della vettura, ma non supera la somma fissata nel contratto di assicurazione.

4.1.9.4. L’assicuratore organizzerà e pagherà gli oneri al ritorno dell’assicurato nel paese di residenza costante (in aereo in classe Economy, in treno in scompartimento o in autobus) nel caso in cui il veicolo personale dell’assicurato rimanga difettoso per fine viaggio o viaggio d’affari. Tali oneri sono compensati dall’assicuratore entro i limiti delle somme stabilite nel contratto di assicurazione.
4,2. Al metodo di un caso di assicurazione sull’assicurazione delle perdite di rifiuto forzato da un viaggio l’assicuratore rimborsa:

4.2.1. A risarcimento delle perdite dovute al rifiuto unilaterale dell’assicurato del viaggio, oltre i limiti di una residenza costante causata dalle ragioni:

4.2.1.1. Stipulato in CL. 3.2.2. a., b., c., d., e., f., g.., k., l.  e collegato con la cancellazione di carte di viaggio, il rifiuto della camera riservata in albergo, il pagamento per la tassa di consolato, il costo sul visto d’ingresso e la cancellazione dei servizi pagati in base al contratto di servizi turistici, non soggetti a risarcimento o soggetti a parziale risarcimento e confermato dai corrispondenti documenti della società di trasporto, Consolato, Hotel, ecc.;

4.2.1.2. Per motivi stipulati in CL. 3.2.2. h., m, n l’assicuratore rimborsi oneri connessi con il pagamento del Consolato tassa di raccolta da parte dell’Ambasciata e il costo del visto di ingresso, e spese aggiuntive connesse con l’acquisto di documenti di viaggio e di pagamento per l’alloggio Hotel dimostrato da corrispondenti Documenti.

4.2.2.
Spese supplementari, sostenute dall’assicurato nel suo ritorno anticipato o temporaneo dal viaggio, causate da ragioni, stipulate da cl. 3.2.2. i) entro la somma assicurata fornita dal contratto. In questo caso i costi per l’acquisto di biglietti di classe turistica ed economica, il trasferimento di un messaggio urgente da rimborsare, nonché il costo per il soggiorno in hotel per il periodo di permanenza non scaduto il luogo di residenza. Se il viaggio assicurato se il viaggio assicurato è organizzato dall’agenzia di viaggio, il costo per il soggiorno in hotel per la durata non scaduta del soggiorno oltre il luogo di residenza sarà confermato dall’agenzia di viaggi – Travel Organizer. Il costo per l’acquisto dei documenti di viaggio deve essere rimborsato solo se il biglietto iniziale non deve essere rimborsato. In caso di ristampa di documenti di viaggio l’assicuratore compensa i costi documentarily confermati e associati alla ristampa dei documenti di viaggio;
4.2.3. Il documentario ha confermato oneri aggiuntivi nati dall’assicurato in seguito al ritardo del suo ritorno dopo la fine del termine di un viaggio, causato dalle ragioni stipulate in CL. 3.2.2. j. entro i limiti della somma assicurativa fissata nel contratto di assicurazione. Le spese rimborsate risiedono all’assicurato in un hotel di categoria non superiore a 3 stelle per non più di 5 (cinque) giorni, acquisto di biglietti di classe turistica o economica, trasferimento di un unico messaggio urgente. Gli oneri per l’acquisto di carte di viaggio sono compensati solo a condizione che il biglietto iniziale non è soggetto a sostituzione. Al rinnovo dei documenti di viaggio l’assicuratore compensa le spese documentate confermate connesse con il rinnovo dei documenti di viaggio.

4,3. Al metodo di un caso di assicurazione sull’assicurazione della responsabilità civile dell’assicurato l’assicuratore compensa:

4.3.1. Danni reali di proprietà diretta, causati a terzi in seguito a danni (distruzione), perdita di beni appartenenti al terzo come proprietà (o sulla base di legittimi documentario confermato obblighi legali) entro i limiti del costo valido di proprietà o di costo di il suo restauro (riparazione);

4.3.2. Danni fisici causati alla terza parte, nei limiti di:
Un.    Importo delle spese per il trattamento medico e/o successivo restauro di riabilitazione;

B.    Quantità di parte dei guadagni persa da persona dipendente della persona sofferta in caso di morte – in caso di decesso della vittima;

C.    Quantità di oneri rituali nati in caso di morte della vittima.

4.3.3. Oneri necessari e opportuni per il salvataggio di vita e di proprietà di persone danneggiate in seguito ad una causa assicurativa o alla riduzione dei danni causati da un caso assicurativo;

4.3.4. Se è stipulato nel contratto di assicurazione:

Un.    Addebiti opportuni sull’indagine preliminare delle circostanze di accadimento di un caso assicurativo e parte della colpevolezza dell’assicurato;
B.    Oneri per la conduzione di procedimenti in organismi giudiziari in casi potenziali di causare danni.
In ogni caso importo di risarcimento all’approccio della cassa assicurativa stipulato da cl. 4,3. del presente regolamento non può superare un limite di risarcimento dell’assicuratore per importo di tali oneri fissati nel contratto di assicurazione.
4,4. Al metodo di un caso di assicurazione sull’assicurazione del bagaglio l’assicuratore compensa:
4.4.1. In caso di perdita totale (scomparsa) del bagaglio – pagamento in importo di 1000 RUR. per ogni chilo di bagaglio smarrito se un altro importo di pagamento per ogni chilo di bagaglio non è fornito dal contratto.
4.4.2. In caso di ritardo del bagaglio – pagamento dell’importo di 150 RUR. per ogni chilo di bagaglio ritardato se l’altro importo di pagamento per ogni chilo di bagaglio non è fornito dal contratto.

L’assicuratore inoltre rimborsa le spese sulla ricerca, sull’esame, sull’immagazzinaggio e sul trasferimento delle cose trovate e sul salvataggio e sulla messa della proprietà assicurata nell’ordine. Le spese indirette (sistemazione in hotel, spese di trasporto e così via) non sono soggette a risarcimento.

5. Eccezioni dalla copertura assicurativa

5,1. L’assicuratore, in ogni caso, rinuncia a pagare l’indennizzo di assicurazione nei casi, stipulato dalla legislazione russa così come nei casi che hanno provocato::
5.1.1. Influenze di esplosione nucleare, radiazione o inquinamento radioattivo;

5.1.2. Azioni militari e manovre o altre azioni militari e le loro conseguenze;
5.1.3. La guerra civile, i disordini nazionali di qualsiasi tipo o scioperi e le loro conseguenze a meno che altri è stipulato nel contratto
5.1.4. Ritiri, confische, nazionalizzazione, requisizione, arresto o distruzione della proprietà assicurata sotto l’ordine degli organi statali e altre analoghe misure di carattere politico intraprese sotto l’ordine delle autorità militari o civili e organizzazioni politiche;
5.1.5. Ricevimenti di traumi o malattie causati da azioni criminali o illegali del riassicuratore o dell’assicurato.
5.1.6. per quanto riguarda i danni causati dal fatto che l’insurante (assicurato) non ha adottato azioni volutamente ragionevoli e disponibili per ridurre eventuali perdite.
5.1.7. Se il insurant (assicurato) ha rifiutato il ricorso diritto ad una persona responsabile per le perdite compensate dall’assicuratore o non esercita il suo diritto a causa del insurant (persona assicurata), l’assicuratore non è autorizzato a rimborsare integralmente o in parte corrispondente e ha il diritto di rivendicazione per rimborso dell’importo dell’indennità versato in eccesso.
5,2. Il contratto di assicurazione non copre (non essendo incidente) il danno morale (non essere rimborsato).
5,3. Le perdite non devono essere rimborsate (non essendo infortunio) e non coperte sofferte dall’assicurato a seguito di un caso di assicurazione si è verificato durante la validità del contratto di assicurazione, ma il motivo di cui l’approccio è apparso prima dell’introduzione del contratto di assicurazione , non sono coperti dal contratto di assicurazione.
5,4. Le perdite non devono essere rimborsate (non essendo incidenti) e non coperte che sono causate, forzate o estese direttamente o indirettamente a seguito di: atto di terrorismo e/o terrorismo, nonostante qualsiasi altra circostanza o evento applicabile simultaneamente; azioni sul controllo, la prevenzione, la soppressione o qualsiasi altra azione concernente l’atto terroristico e/o il terrorismo; atti di violenza o atti pericolosi per la vita umana, materiali e beni non materiali con finalità o il desiderio di influenzare qualsiasi governo o con lo scopo di intimidazione della popolazione o di qualsiasi Strata, se non diversamente non è previsto dal contratto
5,5. Eventuali perdite non devono essere rimborsate (non essendo incidenti) e non coperte che non sono stipulate separatamente nel contratto di assicurazione. .
5,6. Per quanto riguarda l’assicurazione del contratto di assicurazione contingenciesthe non copre (non essendo incidente) le spese come segue:
5.6.2. Oneri connessi con il trattamento delle conseguenze di incidenti, si è verificato prima della data di inizio del periodo di assicurazione sotto il contratto di assicurazione dei cittadini, lasciando i confini della residenza costante.
5.6.3. Oneri connessi con il trattamento di nervoso, malattie mentali se il contratto non prevede altri e tentativo di suicidio.
5.6.4. Le spese di evacuazione/rimpatrio in caso di malattie o traumi insignificanti che, mediante parere del consulente medico nominato dall’assicuratore, possono essere trattate localmente e non impediscono la prosecuzione del viaggio dell’assicurato.

5.6.5. Spese di evacuazione e/o rimpatrio che non sono state organizzate dall’assicuratore o dalla società di servizi, e le spese che hanno portato a causa del rifiuto volontario di evacuazione dell’assicurato alla sua residenza costante.

5.6.6. Oneri per l’organizzazione del trasporto programmato

5.6.7. Spese di spedizione nel paese scelto dall’assicurato non approvato dal medico esperto dell’assicuratore per qualsiasi motivo;
5.6.8. Eventuali oneri connessi con cura per un bambino senza accompagnatori entro i limiti di cl. 4.1.1.12. in caso di cure mediche previste che non siano connesse con il trasporto medico di emergenza dell’assicurato;

5.6.9. Eventuali oneri connessi alla successiva delocalizzazione dovuti allo stesso caso di assicurazione dopo il ritorno della persona assicurata al luogo di residenza;

5.6.10. Eventuali costi di trasporto aggiuntivi secondo cl. 4.1.5.4., sofferto dalla terza parte di età completa specificata nel contratto di assicurazione se è ulteriormente richiesto di organizzare il trasporto della persona assicurata ad altro ospedale allo stesso paese.

5.6.11. Oneri connessi con la chirurgia plastica e rigenerativa e qualsiasi tipo di protesi, tra cui protesi oculari e dentali.

5.6.12. Oneri connessi con la concessione di servizi non necessari dal punto di vista medico o con il trattamento che non è stato prescritto dal medico.
5.6.13. Oneri connessi con eventuali reclami sorti durante un viaggio, intrapreso nonostante le controindicazioni mediche.

5.6.14. Oneri connessi con il trattamento di alcolismo, tossicodipendenze e altri abusi/dipendenze o altre condizioni connesse con le dipendenze o con il trattamento di condizioni malsane causate dalla ricezione di stupefacenti, sostanze tossiche, alcol e il trattamento di i traumi ricevuti dall’assicurato sono sotto l’influenza delle sostanze sopra-dichiarate alla ricezione di un trauma.

5.6.15. Oneri connessi con l’interruzione della gravidanza, ad eccezione di aborti, gravidanze uterine e nati morti.

5.6.16. Oneri sul funzionamento in sezione Caesarean nell’ordine programmato non approvati dagli esperti dell’assicuratore come necessario e successivo trattamento dopo tale parto.

5.6.17. Oneri sulle azioni prepatrimonial; oneri ostetrici non direttamente connessi alla nascita.

5.6.18. Spese dovuto le conseguenze durante o nel risultato della nascita in-Home prevista.

5.6.19. Le spese connesse con la gravidanza, la nascita, l’aborto indotto tranne i casi della vita minacciosa di conseguenze improvvise o del documentario hanno confermato l’incidente (comunque in tutti i casi il termine della gravidanza non dovrebbe eccedere 8 settimane) a meno che altro sia stipulato nel contratto di assicurazione.

5.6.1.20. Oneri connessi con il trattamento di traumi, malattie causate da influenza diretta o indiretta di radiazioni di qualsiasi tipo, compreso il solare se altri non è stipulato nel contratto.
5.6.21. Oneri connessi con l’acquisto di occhiali, lenti a contatto, apparecchi acustici, arti artificiali e oneri su tutti i tipi di protesi a meno che altri è stipulato nel contratto di assicurazione.
Ess
5.6.22. Oneri connessi con il trattamento in sanatori e dispensari, con alloggio e trattamento in case di invalidi, acqua, Terme e cliniche naturali, sanatori o simili istituzioni o ospedali, residente in cui in realtà è diventata la casa per l’assicurato persona o luogo costante di residenza e soggiorno degli assicurati in queste istituzioni è in pieno o in parte causata dalla famiglia motivi.

5.6.23.      Le spese connesse con la contraccezione, la sterilizzazione (o la procedura opposta), la fertilizzazione, deferentectomy, malattie veneree, malattie sessualmente trasmissibili, cambiamento di sesso o altre condizioni di carattere sessuale, infertilità o stato di salute collegato con esso o altre forme di riproduzione artificiale. Le spese di cura o di trattamento connesse con il virus di immunodeficenza o le HIV-malattie, compreso la sindrome immune acquistata di mancanza (AIDS) o complesso AIDS-relativo ed altre infezioni simili, malattie, danni o indicazioni risultanti da queste circostanze a prescindere dalla ragione che li ha causati.

5.6.24 oneri connessi con l’esecuzione di eventuali ispezioni preventive, indagini mediche generali, vaccinazioni a meno che non siano stipulati altri nel contratto di assicurazione.

5.6.25. Oneri connessi con la chirurgia estetica o plastica, agopuntura e fisioterapia fino ad altri non è stipulata nel contratto di assicurazione.

5.6.26. Oneri connessi con il rendering di aiuto odontoiatrico a meno che altri è stipulato nel contratto, ad eccezione di soccorso dentale di emergenza se è stipulato dal contratto di assicurazione.

5.6.27. Oneri connessi con il trattamento di traumi e malattie causati da qualsiasi sport (professionale o amatoriale) a meno che altri è stipulato nel contratto di assicurazione, che dovrebbe essere riflessa nel contratto di assicurazione e porta ad un aumento della tariffa.

5.6.28. Oneri connessi con il trattamento di traumi e malattie causate da aviasports, volo sul dispositivo volante, il loro pilotaggio (ad eccezione dei casi di volo come il passeggero in aereo di aeromobili civili gestiti da pilota professionista), volo su dispositivi di volo senza motore, alianti a motore, superleggeri dispositivi di volo, paracadute, alpinismo, moto e auto da corsa, immersioni su profondità oltre 30 metri o senza certificato di associazione Diver, qualsiasi tipo di sport connessi con gli animali e altri tipi pericolosi di sport a meno che altro è stipulato nel contratto di assicurazione che dovrebbe essere riflesso nel contratto di assicurazione e porta ad aumento della tariffa.

5.6.29. Le spese connesse con il trattamento dei traumi e delle malattie causati dalla partecipazione alle competizioni ufficiali di sport di piombo a meno che altro sia stipulato nel contratto di assicurazione che dovrebbe essere riflesso nel contratto di assicurazione e conduce ad aumento della tariffa tre Volte.

5.6.30. Eventuali oneri connessi con le azioni di ricerca e salvataggio per la localizzazione degli assicurati in montagna, mare, deserto, giungla o altre aree rimosse, compresi i costi di Avia e di ricerca marittima e di evacuazione sul litorale da una nave o dal mare.

5.6.31. Oneri connessi con l’ispezione e il trattamento delle malattie da metodi non scientificamente riconosciuti e oneri per l’acquisto di prodotti medici non certificati.

5.6.32. Oneri connessi con il trattamento di malattie e traumi causati da azioni criminali o illegali dell’insurant, dell’assicurato o del beneficiario
5.6.33. Spese connesse con il trattamento dei traumi e delle malattie ricevute in incidente del trasporto del motore, se:

Un.    L’assicurato ha guidato un’automobile senza una patente di guida o era in condizioni di intossicazione alcolica, narcotico o tossico.

B.    L’assicurato ha dato il controllo ad una persona senza patente di guida.
C.    L’assicurato era in un veicolo (come il passeggero) guidato da una persona in condizioni di ebbrezza alcolica, narcotico o tossico, ad eccezione del trasporto pubblico.

5.6.34. Oneri connessi con la violazione dell’assicurato di norme di manutenzione preventiva delle malattie endemiche per il paese di permanenza temporale di cui è stato informato, nonché la mancata osservanza delle istruzioni del medico.

5.6.35. Oneri connessi con attacchi convulsi a epilessie.
5.6.36. Oneri connessi con le manipolazioni mediche – danni iatrogenica.
5.6.37. Oneri connessi con la violazione delle precauzioni di sicurezza a prestazioni di lavoro assunto.

5.6.38. Oneri connessi con il rendering dei servizi da Istituto medico (medico) senza licenza corrispondente o licenza sospesa.

5.6.39. Oneri per l’acquisto di prodotti medicali, se prescritto, che la struttura non è rivelato dal compositore e oneri connessi con l’acquisto di prodotti alimentari, antasthenics, dimagrimento AIDS e lassativi dato sotto ricetta, mezzi cosmetici, acqua minerale e additivi per acqua del bagno.

5.6.40. Oneri connessi con l’inseminazione artificiale, il trattamento della sterilità e le accuse di contraccezione.

5.6.41. Oneri connessi con lo svolgimento rigenerativo, medico o fisioterapia a meno che altri è stipulato nel contratto di assicurazione, balneoterapia e elioterapia.

5.6.42. Oneri connessi con il trattamento di malattie oncologiche tra cui New-Onset.

5.6.43. Oneri causati dal deterioramento dello stato di salute collegato con il trattamento che l’assicurato ha preso prima di inizio di assicurazione..
5.6.44. Spese di ricovero non autorizzate dall’assicuratore.
5.6.45. Intento dell’assicurato, dell’assicurato, del beneficiario.
5.4.46. Oneri a seguito di attività professionale su accordo o in base al contratto associato con aumento del rischio, se non altrimenti non è previsto dal contratto di assicurazione che deve essere specificato nel contratto e portare ad un aumento della tariffa.
5,7. In caso di smarrimento o danneggiamento del veicolo personale in seguito ad infortunio o rottura del veicolo, il contratto di assicurazione non copre i seguenti oneri:

5.7.1. Oneri connessi alla rottura o perdita di un veicolo di età superiore a 5 anni e danni in caso di un veicolo di età superiore a 10 anni.

5.7.2. Le spese connesse con i danni di un veicolo consentito peso massimo di cui supera 3,5 tonnellate;

5.7.3. Oneri connessi con indennizzo della responsabilità civile dei proprietari di veicoli;

5.7.4. Oneri connessi con rotture e/o infortuni di un veicolo che trasporta i passeggeri per il pagamento con licenza o senza di esso.

5.7.5. Oneri non negoziati con l’assicuratore.

5,8.  Per quanto riguarda il rimpatrio postumo dell’organismo, il contratto di assicurazione non copre i seguenti oneri (non incidenti):
5.8.1. Accuse a sintomi di malattie nervose o mentali, e a causa del suicidio, tentativo di suicidio, deliberata auto-mutilazione;

5.8.2. Oneri alla ricezione di sostanze stupefacenti, tossiche, forti, bevande alcoliche, e a causa di un trattamento di traumi alla ricezione di cui l’assicurato era sotto l’influenza delle sostanze sopra indicate;

5.8.3. Oneri dovuti a malattie veneree e AIDS;

5.8.4 oneri dovuti a cure mediche pianificate;
5.8.5. Oneri dovuti a aviasports, salti di paracadute, alpinismo, moto e auto da corsa e altri tipi pericolosi di sport a meno che altri è stipulato nel contratto di assicurazione (polizza assicurativa);

5.8.6. Oneri dovuti alla partecipazione a concorsi sportivi ufficialmente effettuati a meno che altri siano stipulati nel contratto di assicurazione che dovrebbe essere riflesso nel contratto di assicurazione e porta ad un aumento della tariffa;

5.8.7. Oneri dovuti alla partecipazione a guerre civili, emozioni nazionali, operazioni militari, ammutinamento, rivolte.
5.8.7. Oneri a seguito di attività professionale su accordo o in base al contratto associato con aumento del rischio, se non altrimenti non è previsto dal contratto di assicurazione che deve essere specificato nel contratto e portare ad un aumento della tariffa.
5.8.9. Oneri dovuti al trattamento di malattie da metodi non scientificamente riconosciuti e l’accettazione di prodotti medici non certificati;
5.8.10. Oneri connessi con le conseguenze delle malattie oncologiche.
5,9.
Per quanto riguarda l’assicurazione delle perdite di rifiuto forzato da un viaggio, il contratto di assicurazione non copre (non essendo incidenti) oneri come segue:
5.9.1. Intossicazione alcolica, narcotica o tossica dell’assicurato;
5.9.2. Adempimento delle azioni deliberate dell’assicurato o del beneficiario dirette all’approccio di una causa assicurativa;

5.9.3. Suicidio (tentativo di suicidio) dell’assicurato o dei suoi parenti stretti;

5.9.4. Atti di natura e loro conseguenze, epidemie, quarantena, condizioni metodologiche. La presente eccezione non riguarda i casi stipulati in CL. 3.2.2. c. delle presenti regole;

5.9.5. Atti di qualsiasi autorità e governi, eccetto i casi elencati in CL. 3.2.2. d. e e.;

5.9.6. Non ricevimento del visto d’ingresso se l’assicurato avesse registrato casi di rifiuto alla ricezione di un visto o di violazione delle restrizioni sui visti e vi fossero casi di attrazione penale, amministrativa o di qualsiasi altra responsabilità nel territorio del paese ospitante.

5.9.7. L’adempimento assicurato di azioni illegali che hanno un rapporto diretto di causa ed effetto con l’approccio di un caso assicurativo;

5.9.8. Volo dell’assicurato prima dell’inizio di un viaggio su un dispositivo di volo di qualsiasi tipo, compreso il motore, ad eccezione dei casi di volo come passeggero in aereo di aeromobili civili gestiti dal pilota professionista;
5.9.9. Il paracadute salta prima dell’inizio di un viaggio;
5,10.
Per quanto riguarda l’assicurazione della responsabilità civile dell’assicurato, il contratto di assicurazione non copre i seguenti oneri (non incidenti):
5.10.1. Adempimento dell’attività professionale (lavoro) dell’insurant (l’assicurato) nell’ambito di un accordo o di un contratto;

5.10.2. Infliggere danni morali;
5.10.3. Perdite indirette compreso il beneficio mancato;

5.10.4. Responsabilità derivante dall’uso o dal funzionamento dell’assicurato di auto, moto, Avia e veicoli ad acqua;

5.10.5. Responsabilità di qualsiasi tipo derivante direttamente o indirettamente o in parte in conseguenza dell’inquinamento atmosferico, idrico o terrestre;
5.10.6. Danno o danni inflitti da azioni o inattività dell’assicurato in condizioni di intossicazione alcolica, tossica o narcotica o le loro conseguenze;

5.10.7. Adempimento da parte dell’assicurato, dell’assicurato, del beneficiario qualsiasi azione intenzionale o reato che sono in diretto rapporto di causalità con un caso di assicurazione.

5.10.8. Alcuni rapporti familiari dell’assicurato in relazione ai membri della sua famiglia.

5.10.9. Danni o perdite della proprietà che appartengono all’assicurato per delega o trasferitigli su assistenza o in gestione per svolgere qualsiasi attività commerciale, professionale o commerciale.

5,11. Per quanto riguarda le assicurazioni dei bagagli, il contratto di assicurazione non copre le spese (non incidenti) come segue:
5.11.1. oneri dovuti a danni all’integrità dei bagagli;
5.11.2. oneri dovuti alla perdita parziale di oggetti bagagli separati.
6. Somma assicurativa
6,1. La somma di assicurazione è la somma di denaro fissata dal contratto di assicurazione entro i limiti di cui l’assicuratore è responsabile dell’adempimento degli obblighi derivanti dal contratto di assicurazione e che viene utilizzato per definire l’importo del pagamento assicurativo e assicurativo Compensazione.

6,2. All’assicurazione del bagaglio l’importo di assicurazione non dovrebbe eccedere il costo valido del bene assicurato. Tale costo è il costo valido di proprietà al posto della sua posizione in giorno di conclusione del contratto di assicurazione. Il costo valido è determinato in base alla somma necessaria per l’acquisto di un oggetto completamente simile al deterioramento della perdita meno.
Per i prodotti di pelliccia, gioielli (prodotti di metalli preziosi, pietre dure preziose) il costo valido è determinato dalla stima in base ai prezzi di articoli di tipo simile e di qualità di solito fissato nel commercio della Commissione.

6,3. All’assicurazione delle contingenze la somma assicurativa è determinata in base all’accordo delle parti conformemente alla legislazione della Federazione Russa in considerazione dei prezzi applicabili ai servizi medici, tra cui il trasporto odontoiatrico, medico, il rimpatrio, Ecc. nel distretto di destinazione dell’assicurato.

6,4. Alla conclusione del contratto di assicurazione concernente le spese di pagamento dei messaggi urgenti la somma assicurativa è determinata in base all’accordo delle parti che procede dal costo di invio di tali messaggi nel distretto di destinazione dell’assicurato.

6,5. Alla conclusione del contratto di assicurazione concernente le spese di ricevimento dell’assistenza legale la somma assicurativa è determinata in base all’accordo delle parti che procede dal costo di resa dei servizi legali nel distretto di destinazione dell’assicurato.

6,6. Alla conclusione del contratto di assicurazione concernente le spese connesse con la perdita o il danno del veicolo personale in conseguenza dell’incidente o della rottura del veicolo l’importo di assicurazione è regolato sotto l’accordo delle parti che continuano dal costo della consegna dei passeggeri, compreso il conducente, al luogo di residenza nel paese ospitante e il costo di riparazione e consegna di un veicolo al luogo di riparazione, il costo dei biglietti per il ritorno dell’assicurato al suo indirizzo permanente e il costo di altri servizi necessari a perdita, danni e/o infortunio di un ve hicle.

6,7. Alla conclusione del contratto di assicurazione per quanto riguarda le perdite dal rifiuto forzato da un viaggio l’importo di assicurazione è regolato sotto l’accordo delle parti che continuano dall’importo delle spese che l’assicurato ha fatto per l’organizzazione di un viaggio (acquisto del biglietto turistico ecc.), e i costi dei biglietti (aviazione, ferrovia, ecc.) necessari per il ritorno dell’assicurato al luogo di residenza costante.

6,8. Alla conclusione del contratto di assicurazione per quanto riguarda assicurazione della responsabilità civile la somma di assicurazione è regolata sotto l’accordo delle parti.

6,9. Alla conclusione del contratto di assicurazione le parti possono fissare il limite dei pagamenti di assicurazione in una cassa di assicurazione, per uno rischio di assicurazione, ecc. (limiti di risarcimento). Il pagamento assicurativo in nessuna condizione può superare i corrispondenti limiti di compensazione fissati nel contratto.
6,10. Il limite massimo di indennità per evento assicurato si è verificato a causa dell’esacerbazione dell’evento assicurato, se la necessità di emergenza e/o di cure mediche urgenti è associata alla minaccia di vita dell’assicurato ammonta al 3% della somma totale assicurata se non altrimenti non è fornita da il contratto.
6,11. Se le spese di trattamento o altri oneri superano in generale la somma assicurativa (limite di risarcimento) fissata nel contratto di assicurazione, la quota di oneri eccedenti la somma assicurativa viene dedotta dall’assicurato.

6,12. Alla conclusione del contratto di assicurazione le parti possono fornire la propria partecipazione dell’assicurato in pagamento di perdite (franchigia) sia in generale su un pacchetto di rischi, sia sui rischi determinati. Il franchising di regola è impostato come una solida somma di denaro o in percentuale alla somma assicurativa.
Il contratto di assicurazione può stipulare una franchigia – parte delle perdite coperte dal contratto che non deve essere rimborsato dall’assicuratore. La franchigia è subordinata (l’assicuratore rinuncia a compensare le perdite se il suo importo non supera l’importo deducibile, ma lo compensa integralmente nel caso in cui l’importo delle perdite superi l’importo deducibile) e incondizionato (l’importo dell’indennità è determinato come differenza tra importo delle perdite e importo deducibile). Particolare tipo di franchigia e il suo importo è indicato dal contratto di assicurazione. Se il contratto di assicurazione non stipula il tipo di franchigia, la franchigia si riterrà incondizionata.
Nel caso in cui il contratto di assicurazione stipula contratto in percentuale e non è indicato a quale somma viene applicata questa percentuale, si applica alla somma totale assicurata nell’ambito del contratto di assicurazione.
Salvo diversa disposizione del contratto, la franchigia è indicata per ogni evento assicurato.

7. Premio assicurativo
7,1. Il premio assicurativo è il pagamento per assicurazione che l’insurant è tenuto a versare all’assicuratore secondo il contratto di assicurazione.
7,2. Alla definizione dell’importo del premio assicurativo soggetto al pagamento nel quadro del contratto di assicurazione, l’assicuratore ha il diritto di applicare le tariffe assicurative sviluppate da lui determinando il premio addebitato da un’unità di somma assicurativa, in vista dell’oggetto di assicurazione e carattere del rischio assicurativo (appendice 2 del presente regolamento). Tariffa assicurativa è un tasso di premio soggetto ad oggetto di assicurazione e la natura della manifestazione assicurato, nonché altri termini e condizioni di assicurazione, compresa la franchigia e il suo importo in conformità con i termini e le condizioni di assicurazione. Il tasso di tariffa particolare è indicato nel contratto di assicurazione.

7,3. Il premio assicurativo è soggetto all’importo forfettario di pagamento alla stipula del contratto di assicurazione se altri ordini e condizioni di pagamento del premio assicurativo non sono stipulati nel contratto di assicurazione. Premium (rate assicurative) sono pagati dal insurant in valuta della Federazione Russa, ad eccezione dei casi stipulati dalla legislazione valutaria della Federazione Russa e regolamenti delle autorità di controllo di valuta.

7,4.
Il premio viene pagato in contanti o non in contanti.
Salvo diversa disposizione del contratto, la data del pagamento del premio (la prima rata) sarà:
– DatA di tutti i pagamenti Premium (la prima, prossima rata assicurativa) alla cassa dell’assicuratore o la data di ricevimento di tutto il premio importo (la prima, prossima rata assicurativa) da rappresentante autorizzato dell’assicuratore-in contanti.
– DatA di ricevimento dell’importo del premio (la prima, successiva rata assicurativa) al conto dell’assicuratore o al suo rappresentante – in non-cash.
Procedura e termini di pagamento Premium sono fissati dal contratto di assicurazione.
8. Conclusione del contratto di assicurazione: conclusione e risoluzione
8,1. Il contratto di assicurazione di norma è concluso per un anno o per il periodo di permanenza dell’assicurato al di fuori del suo indirizzo permanente. Conclusione del contratto di assicurazione volontaria è prevista per i termini non meno periodo di permanenza temporanea dell’assicurato oltre il territorio della Federazione Russa specificato dal insurant.
8,2. Se il contratto di assicurazione per un anno prevede viaggi ripetuti dell’assicurato all’estero, la copertura si estende per il primo 91 giorno di ogni viaggio, a meno che non sia stipulato un contratto di assicurazione.

8,3. L’insurant rappresenta la domanda di conclusione del contratto di assicurazione e la valutazione dei rischi per l’assicuratore in forma orale o scritta. Il modulo di applicazione del modulo impostato viene utilizzato per iscritto. La forma dell’applicazione è determinata dall’assicuratore in ogni caso esatto.
All’assicurazione collettiva l’elenco dell’assicurato è accluso alla domanda.

8,4. Il contratto di assicurazione inures dal momento del pagamento del premio assicurativo da parte dell’assicurato (a pagamento del premio assicurativo in forma di somma forfettaria)/First il pagamento assicurativo (a pagamento del premio assicurativo a rate) se altro non è stipulato dal Contratto. Il contratto è effettivo entro e non oltre la data di attraversamento del confine di stato della Federazione Russa da parte dell’assicurato se i termini e le condizioni del contratto non stipulano la sua conclusione a favore dell’assicurato al di fuori del territorio della Russia Federazione o a favore dell’assicurato in corso il viaggio assicurato in tutto il territorio della Federazione Russa.
8.4.1. Se il contratto di assicurazione è efficace da un’altra data, prevista dal contratto, il non pagamento del premio (la sua prima rata) da parte dell’assicurato in termini dovuti stabilito dal contratto è l’espressione del insurant di volontà di rifiutare tale contratto. In questo caso il contratto di assicurazione è terminato dal 00:00 del giorno successivo alla data di pagamento del premio (la sua prima rata) stabilito dal contratto che non è stato pagato integralmente.
In caso di pagamento Premium a rate, il mancato pagamento della rata assicurativa da parte dell’insurant in termini dovuti stabilito dal contratto è l’espressione del insurant di volontà di rifiutare tale contratto. In questo caso il contratto di assicurazione è terminato dal 00:00 del giorno successivo alla data di pagamento della rata assicurativa fissata dal contratto che non è stato pagato in piena e anticipata parte premio non è rimborsato.
8.4.2. Se il contratto di assicurazione è terminato prima della data di scadenza della sua validità a causa del mancato pagamento del premio (la prima, la prossima rata di assicurazione) entro i termini e l’importo stabilito dal contratto, l’insurant in ogni caso è tenuto a pagare il premio per il periodo entro il quale il contratto è stato valido. L’assicuratore non ha alcuna responsabilità per gli eventi assicurati dalla data di cessazione del contratto per motivi specificati in CL. 8.4.1. delle regole.
8.4.3. L’assicuratore non ha alcuna responsabilità per gli eventi assicurati dalla data di cessazione del contratto per motivi specificati in CL. 8.4.1. delle regole. Se il pagamento del premio (la prima o la prossima rata di assicurazione) dopo la cessazione del contratto, i fondi pagati dopo la data di cessazione del contratto devono essere rimborsati al insurant in pieno entro 10 (dieci) giorni lavorativi Dopo la data di ricevimento della dichiarazione/avviso sul trasferimento di fondi, entro il quale sono indicati i dati bancari.

8,5. Il fatto di stipulare l’assicurazione è dimostrato dalla polizza assicurativa fornita dall’assicuratore al insurant in giorno di ricevimento del premio assicurativo/primo pagamento assicurativo in cassa o nel conto di liquidazione dell’assicuratore o dei suoi Rappresentante.
8,6. Alla conclusione del contratto di assicurazione l’assicurato rilascia i medici dagli obblighi di riservatezza all’assicuratore per quanto riguarda il caso di assicurazione.

8,7..
Se al momento della data di scadenza del contratto di assicurazione il ritorno del insurant da un luogo di soggiorno temporaneo assicurato è impossibile a causa dell’evento assicurato che confermato dal rapporto medico, l’assicuratore continua a adempiere agli obblighi ad esso associati, tra cui rimborso delle spese di pagamento per emergenza e cure mediche urgenti rese ad un cittadino, indicato nel contratto di assicurazione volontaria (di seguito “assicurato”) sul territorio di stato estero (compresa l’evacuazione medica sul territorio di stranieri Dichiari e dallo stato straniero alla Federazione Russa) sull’avvenimento dell’evento assicurato è derivato dalla ferita, dall’avvelenamento, dalla malattia acuta improvvisa o dall’esacerbazione della malattia cronica e (o) dal ritorno del corpo (resti) alla Federazione Russa.
8,8. Il contratto di assicurazione è cessato nei casi:
– scaDenza del termine d’azione;
– dopO il ritorno dell’assicurato (contrassegno dei servizi di frontiera nel passaporto straniero sul valico di frontiera), ma entro e non oltre 24,00 ore di data di cessazione dell’assicurazione specificata nella polizza assicurativa (o carta d’identità);
– in Caso di esecuzione da parte dell’assicuratore degli obblighi previsti dal contratto integralmente;
– il Mancato pagamento del premio di assicurazione da parte dell’assicurato nei termini fissati dal contratto;
– il Rifiuto del assicuratore dal contratto di assicurazione conformemente alla cl. 8.4.1. delle regole.
– la Morte dell’assicurato è la persona fisica o la liquidazione dell’insurante che è la persona giuridica;
– liqUidazioni dell’assicuratore in ordine approvato dalla legislazione della Federazione Russa (ad eccezione dei casi di trasferimento di portafoglio assicurativo ad un altro assicuratore);
– preVio accordo scritto reciproco delle parti;
– In Altri casi sanciti dalla legislazione vigente della Federazione Russa.

8,9. Il contratto di assicurazione termina prima del termine se dopo che il relativo entrare in vigore l’occasione di metodo di un caso di assicurazione sparisca e la probabilità del rischio di assicurazione cessasse di essere dalle circostanze tranne la cassa di assicurazione.
Alla cessazione anticipata del contratto di assicurazione in circostanze diverse dal caso di assicurazione l’assicuratore ha la destra su una parte del premio di assicurazione proporzionalmente al periodo dell’assicurazione.
Il premio soggetto a risarcimento viene restituito entro 10 giorni lavorativi dalla data di stipulazione dell’accordo scritto sulla cancellazione del contratto (politica) dell’assicurazione.

8,10. L’insurant ha il diritto di respingere il contratto di assicurazione in qualsiasi momento se dal momento del rifiuto l’opportunità di approccio di cassa assicurativa non è scomparsa in circostanze diverse dal caso assicurativo.
In caso di rifiuto anticipato dell’assicuratore del contratto di assicurazione, il premio assicurativo versato all’assicuratore non è soggetto a restituzione se il motivo del rifiuto non è l’azione illecita dell’assicuratore (errori tecnici di emissione del contratto di assicurazione da parte dell’assicuratore rappresentante).
Se le ragioni del rifiuto sono azioni difettose dell’assicuratore, il premio versato all’assicuratore è integralmente rimborsato. Il premio è rimborsato entro 10 giorni lavorativi dalla data di stipulazione dell’accordo sulla cessazione anticipata della polizza assicurativa per iscritto in base alle coordinate bancarie specificate dal insurant o in Cash Office dell’assicuratore.
8,11. Il premio assicurativo non viene restituito in caso di guasto dell’assicurato alla partenza per il paese specificato nel contratto di assicurazione alla presenza del visto applicabile di quest’ultimo per un viaggio e se l’assicurato dichiara la sua incapacità di partire dopo la scadenza del termine di assicurazione specificato nel contratto di assicurazione.
8,12. Nei casi stipulati dalla legislazione vigente della Federazione Russa l’assicuratore ha il diritto di pretendere di terminare tempestivamente il contratto di assicurazione o di riconoscerlo come non efficace con il rimborso delle perdite causate dalla cessazione del contratto o di riconoscere esso come non-efficace in conformità con la legislazione applicabile della Federazione Russa.
8,13. L’assicuratore adempie ai propri obblighi di rimborsare le spese di pagamento per le cure di emergenza e di urgenza mediche rese ad un cittadino, indicato nel contratto di assicurazione volontaria (di seguito “assicurato”) sul territorio di stato straniero (compresa l’evacuazione medica al territorio dello stato straniero e dallo stato straniero alla Federazione Russa) su avvenimento dell’evento assicurato ha provocato la ferita, l’avvelenamento, la malattia acuta improvvisa o l’esacerbazione della malattia cronica e (o) il ritorno del corpo (resti) al russo Federazione indipendentemente dalla data di scadenza del contratto se l’evento assicurato si è verificato entro il termine di validità del contratto.
9. Diritti e obblighi delle parti
9,1. L’assicuratore ha il diritto:
9.1.1. Verificare le informazioni fornite dall’insurant e le prestazioni delle disposizioni del contratto di assicurazione;

9.1.2. l’assicuratore consapevole delle circostanze che portano ad aumentare il rischio assicurato (cl. 9.4.2. del regolamento) ha il diritto di chiedere di modificare i termini e le condizioni del contratto di assicurazione o di pagare un premio extra proporzionale all’aumento del rischio. Se il insurant (beneficiario) respinge le variazioni dei termini e delle condizioni del contratto di assicurazione o paga il premio extra, l’assicuratore ha il diritto di terminare il contratto secondo la procedura, stipulato dal capitolo 29 del codice civile della Federazione Russa .
Se l’insurant non adempie ai dazi, stipulato da cl. 9.4.2. del regolamento, l’assicuratore ha il diritto di terminare il contratto di assicurazione e di chiedere il risarcimento delle perdite causate da tale cessazione (cl. 5 del capitolo 453 del codice civile della Federazione Russa). L’assicuratore non ha il diritto di chiedere di terminare il contratto di assicurazione, se le circostanze che portano ad un aumento del rischio assicurato, hanno cessato;

9.1.3. Richiedere al insurant i documenti che certificano l’approccio della cassa assicurativa e la conferma dell’importo della compensazione assicurativa da pagare stipulata da queste regole;

9.1.4. Indirizzare le indagini agli organismi competenti riguardanti le questioni connesse all’indagine sui motivi e sulla definizione dell’entità della perdita causata;
9.1.5. Per scoprire indipendentemente i motivi e le circostanze della cassa di assicurazione, importo di perdita;
9.1.6. Per ispezionare i documenti dati;

9.1.7. Richiedere i dati delle organizzazioni che hanno informazioni sulle circostanze del caso di assicurazione;

9.1.8. Effettuare l’esame fisico dell’assicurato dal medico dell’assicuratore;

9.1.9. Nel caso in cui gli organismi competenti dispongano di materiali che conferiscono all’assicuratore la base per rifiutare il pagamento della compensazione assicurativa per ritardare il pagamento prima della rivelazione di tutte le circostanze, notificando l’assicurato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento di tutti i documenti;

9.1.10. Effettuare il pagamento della compensazione assicurativa senza documenti degli organismi competenti che confermano il fatto dell’approccio della cassa assicurativa se l’importo del danno non supera il 5% (cinque per cento) della somma assicurativa (limite di compensazione corrispondente);

9.1.11. Presentare reclami in deroga alle persone responsabili di danni causati nei limiti delle somme di compensazione dell’assicurazione retribuita;
9.1.12. Ritardare il disegno della legge sull’assicurazione e il pagamento dell’indennizzo nel caso in cui:
– vi È stata una valutazione di esperti indipendente dei motivi e delle circostanze di approccio di una cassa di assicurazione e di danno. Il ritardo si svolge fino al momento della cessazione dell’esame e del disegno del documento corrispondente;
– vi È un procedimento relativo ad un caso assicurativo. Il ritardo può avvenire fino al momento dell’esecuzione dell’atto giurisdizionale in assenza di ricorso. In caso di ricorso il ritardo si svolge fino al momento dell’accettazione dell’atto giurisdizionale non soggetto a ricorso.

9.1.13. A chiedere al beneficiario (l’assicurato) l’adempimento delle mansioni previste dal contratto di assicurazione, ivi compresi i dazi che depongono l’assicuratore, ma non da lui eseguito presso il beneficiario (l’assicurato) il requisito per il pagamento della compensazione assicurativa. Il rischio di conseguenze di inadempienza o di adempimento intempestivo degli obblighi che devono essere eseguiti anteriormente è nato dal beneficiario (l’assicurato);

9.1.14. Sottrarre dalla somma del rimborso del costo assicurato dei documenti di viaggio non utilizzati, non trasferiti all’assicuratore all’approccio degli eventi specificati in CL. 4.1.5.2. 4.1.5.4., 4.1.5.6. delle presenti regole.

9.1.15. Adottare le misure che ritiene necessarie per la riduzione delle perdite, incorrere in ordine scritto dell’insurante (l’assicurato, il beneficiario) tutela dei propri diritti e gestire tutti i casi di liquidazione delle perdite;

9.1.16. Per chiedere il riconoscimento del contratto nullo se dopo la stipula del contratto di assicurazione si rivelerà che l’assicurato ha fornito all’assicuratore, ovviamente, dati falsi sulle circostanze a lui note con valore essenziale per la definizione di probabilità di caso di assicurazione e la quantità di possibili perdite da questo approccio, ad eccezione di circostanze, che sono state cessate circostanze essenziali sono definitivamente stipulato dall’assicuratore nella forma standard del contratto di assicurazione (polizza assicurativa) o nel suo lettera di richiesta;

9.1.17.  La domanda di considerare il contratto come nulla, se l’assicurato (persona assicurata) ha fornito all’assicuratore false informazioni intenzionalmente sulla sua salute (o sulla salute degli assicurati) e/o sulla portata e sul costo dei servizi medici, altre informazioni necessarie per concluda il contratto.
9.1.18. Chiedere il trasferimento dei sinistri nei limiti della copertura delle spese mediche se l’assicurato ha reclami al terzo sulla compensazione del danno alla sua salute e questi reclami non sono collegati con l’aspetto legale di assicurazione;

9.1.19. Essere liberato dagli obblighi di pagamento della copertura assicurativa per quanto riguarda l’assicuratore potrebbe ricevere indennizzo dai crediti a terzi se l’assicurato rifiuta da tali rivendicazioni senza il consenso dell’assicuratore;

9.1.20. Rifiutare il pagamento dell’assicurazione, notificando al presente documento l’assicurato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento di tutti i documenti se il insurant (l’assicurato) o il suo rappresentante:
Un.    Omesso di informare la società di servizi su un caso di assicurazione a tempo debito (salvo disposizioni di CL, 10.8.3 delle norme);
B.    Omesso di informare l’assicuratore tutti i dati importanti per la stima del grado di rischio;

C.    Se il caso di assicurazione si è verificato per colpa del datore di lavoro;
D.    Se il caso di assicurazione si è verificato a prestazioni dell’assicurato qualsiasi tipo di opere che non sono state stipulate nel suo contratto di lavoro;

9,2. L’assicuratore è obbligato:
9.2.1. Far conoscere all’insurant le presenti norme di assicurazione;
9.2.2. Per dare una polizza assicurativa all’assicurato con recinto delle presenti norme in termini stabiliti dal contratto di assicurazione;
9.2.3. Per effettuare il pagamento della compensazione assicurativa nei casi riconosciuti come quelli di assicurazione da parte dell’assicuratore in termini stipulati bycl. 10.8.7., 10.9.3., 10.10.4., 10.11.10. di queste regole;

9.2.4. Notificare all’assicurato il rifiuto di pagamento della compensazione assicurativa nel tempo stipulato dal contratto di assicurazione, ma non più di dieci giorni lavorativi dalla data di ricevimento di tutti i documenti per iscritto con fondatezza dei motivi di rifiuto;

9.2.5. A disegno del contratto di assicurazione per formulare precise e inequivocabili per le posizioni di interpretazione;

9.2.6. Non divulgare i dati relativi all’insurant, all’assicurato e al suo status di proprietà, ad eccezione dei casi stipulati dalla legislazione vigente della Federazione Russa.
9,3. L’insurant ha il diritto:
9.3.1. Per familiarizzare con le norme vigenti;
9.3.2. Di scegliere i rischi assicurativi al suo desiderio;

9.3.3. Durante l’azione del contratto di assicurazione di modificare il beneficiario indicato nel contratto di assicurazione da altra persona con notifica scritta all’assicuratore, salvo casi in cui il beneficiario dichiarato nel contratto di assicurazione eseguito qualsiasi dazio sotto l’assicurazione contratto o ha fatto una richiesta circa il pagamento della compensazione di assicurazione all’assicuratore;

9.3.4. Ricevere duplicati di una polizza assicurativa in caso di smarrimento (copia della polizza assicurativa certificata dall’assicuratore);
9.3.5. Per terminare il contratto di assicurazione secondo le norme vigenti e la legislazione della Federazione Russa;

9.3.6. Per ricevere informazioni sull’assicuratore secondo la legislazione della Federazione Russa;

9.3.7. Al ricevimento della compensazione assicurativa all’approccio di una cassa assicurativa secondo le disposizioni del contratto di assicurazione e delle presenti norme;
9.3.8. Richiedere l’esecuzione di una valutazione di esperti indipendente per un’indagine più precisa sui motivi della causa assicurativa e sull’ammontare delle perdite verificatesi. La perizia indipendente è fatta dall’esperto (Commissione di esperti) nominato come concordato dalle parti. L’esame è fatto a carico del partito che lo ha richiesto. Se i risultati dell’esame verificano che il rifiuto di pagamento dell’assicuratore non sia stato dimostrato, l’assicuratore riprende le spese d’esame. Le spese d’esame per i casi riconosciuti come non assicurati sono nate dal insurant..

9,4. L’insurant è obbligato:
9.4.1. Alla conclusione del contratto di assicurazione di informare l’assicuratore tutte le circostanze a lui note, importante per la definizione di probabilità di caso di assicurazione e la quantità di possibili perdite dal suo approccio, se tali circostanze sono sconosciute e non dovrebbe essere noto al Assicuratore, e su tutti i contratti di assicurazione applicabili e conclusi relativi alla proprietà assicurata dall’assicuratore. Le circostanze essenziali sono almeno quelle stipulate nella domanda di assicurazione. I dati e le circostanze riguardanti la definizione del grado di rischio possono essere considerati essenziali anche se l’assicuratore dimostra che, con la conoscenza di tali dati e/o circostanze, non avrebbe mai accettato il rischio assicurativo o l’avrebbe accettato in altre condizioni;
9.4.2..
Fornire all’assicuratore su sua richiesta informazioni e documenti, specificati in CL. 10.8-10.11 di queste norme;

9.4.3 di informare l’assicuratore immediatamente durante l’azione del contratto di assicurazione su tutte le modifiche essenziali del rischio assunto per l’assicurazione;

9.4.4. A pagare il premio assicurativo (pagamenti assicurativi) a tempo debito al tasso e in termini stipulati nel contratto di assicurazione (Policy);
9.4.5. Effettuare norme e norme di sicurezza antincendio, protezione dei locali e valori, sicurezza del lavoro o altre norme analoghe stabilite dalla legislazione o da altre normative.
9.4.6. Su richiesta dell’assicuratore, informare l’assicuratore per iscritto su tutti i contratti di assicurazione stipulati per oggetto di assicurazione da parte dell’assicuratore con altre compagnie di assicurazione. In questo caso l’insurant è obbligato ad indicare i nomi di altre compagnie di assicurazione e le condizioni e i termini significativi dei contratti di assicurazione (somma assicurata, numero di contratti di assicurazione e loro termini di validità).

10. Pagamento assicurativo
10,1. Le perdite sono intese come:
10.1.1. Perdite connesse al verificarsi di contingenze dell’assicurato;

10.1.2. Perdite connesse all’insorgenza di oneri dovuti alla cancellazione di un viaggio dell’assicurato o cambio di condizioni del suo soggiorno;
10.1.3. Le perdite connesse con il verificarsi degli obblighi dell’assicurato dovute a causa di danno alla vita, alla salute e/o alla proprietà dei terzi;

10.1.4. Perdite che hanno provocato la distruzione, perdita, danni del bagaglio dell’assicurato.

10,2. L’importo delle perdite causate all’Insurend e al pagamento assicurativo è determinato dall’assicuratore sulla base dei documenti ricevuti dagli organi di polizia e di controllo (incendio, emergenza e altri servizi), su materiali e calcoli economici e contabili, documenti di registrazione, fatture e ricevute, conclusioni e calcoli di legale, consulenza e altre società specializzate (nel caso in cui abbiano una licenza di stato), e per quanto riguarda l’assicurazione del rischio di una responsabilità civile ai sensi degli obblighi a causa di danni alla vita, Salute e/o di proprietà dei terzi – sulla base della valida decisione della Corte.

10,3. Se necessario, l’assicuratore ha il diritto di richiedere i dati relativi ad un caso di assicurazione presso gli organi di applicazione della legge, le istituzioni mediche, altre imprese, gli stabilimenti e le organizzazioni che hanno informazioni sulle circostanze di un caso di assicurazione, e ha la diritto di scoprire le cause e le circostanze di un caso di assicurazione indipendentemente.

10,4. Importo del pagamento assicurativo è fissato in vista del tipo e la quantità di franchising stipulato dal contratto di assicurazione.
Allo stabilimento di franchising condizionale nel contratto di assicurazione (politica) l’assicuratore è esonerato dalla responsabilità per la perdita se il suo importo non supera l’importo del franchising e la perdita è soggetta a pieno risarcimento se il suo importo supera la quantità di franchising.
All’istituzione del franchise incondizionato nel contratto di assicurazione (politica) la responsabilità dell’assicuratore è determinata dall’importo di perdita meno la concessione.
La franchigia è determinata dall’accordo delle parti alla conclusione del contratto di assicurazione in percentuale alla somma di assicurazione o nell’importo assoluto.

10,5. Il rimborso è effettuato mediante pagamento di servizi e (o) oneri resi e (o) sofferti a causa di un approccio di un caso di assicurazione direttamente da parte dell’assicurato o la società di servizi che svolgono funzioni di Commissario di emergenza e pagato tali oneri sul posto in assenza di dubbio circa di fatto di caso assicurativo, e in assenza di dubbio di fatto del diritto dell’assicurato alla ricezione di indennizzo assicurativo e l’obbligo dell’assicuratore di risarcirlo, rapporto causale tra un caso di assicurazione e il danno seguito.
Pertanto, il pagamento all’assicurato è effettuato solo in caso di imputazione all’assicuratore o al suo rappresentante (la società di servizi), tuttavia in caso di pericolo per la vita dell’assicurato, le spese subite dall’assicurato per il trattamento fuori-paziente o di ricovero senza coordinamento con l’assicuratore o il suo rappresentante (la società di servizi) sono compensati in rubli russi entro i limiti della somma equivalente a 200 dollari statunitensi alla concessione di tutti i documenti necessari connessi con l’approccio di un caso di assicurazione entro 30 giorni di calendario dal momento del ritorno dell’assicurato da viaggio o viaggio d’affari.
L’indennità assicurativa all’assicurato è versata in RUR. al tasso di cambio della Banca centrale russa alla data dell’evento assicurato.
L’evento si è verificato con l’assicurato oltre la sua residenza permanente è riconosciuta dall’assicuratore come l’evento assicurato:
• nel paese di residenza temporanea dell’assicurato – se il insurant (assicurato) si riferisce alla società di servizi secondo la procedura prevista dal presente regolamento, qualora non vi sia alcuna controversia se l’evento assicurato si sia verificato o l’assicurato abbia il diritto di ricevere indennità assicurativa, nonché rapporto causa-effetto tra l’assicurato e i danni causati.
• nelLa Federazione Russa – se l’assicurato dispone di documenti originali che confermano il pagamento delle spese sostenute associate all’evento assicurato.
10,6. In caso di controversie tra le parti in merito a motivi e danni, ciascuna delle parti ha il diritto di esigere l’esecuzione di perizie. La valutazione di esperti indipendenti è fatta a carico del partito che lo ha richiesto. Nel caso in cui i risultati dell’esame verifichino che il rifiuto di pagamento dell’assicuratore non sia stato dimostrato, l’assicuratore riprende le spese d’esame. Se il insurant ha richiesto l’esame, le spese su esso sono sopportate dall’assicurato se i casi fossero riconosciuti non assicurazione.

10,7. L’assicuratore ha il diritto di ritardare il pagamento della compensazione assicurativa, notificando l’assicurato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento di tutti i documenti in caso di:
Un.    Caso di controversie in competenza dell’assicurato alla ricezione di indennizzi assicurativi fino alla presentazione delle prove necessarie;

B.    Se dai fatti connessi con l’approccio di un caso di assicurazione corrispondenti organismi di applicazione della legge ha causato caso penale, procedimento, contenzioso o indagini amministrative contro l’assicurato o le sue persone autorizzate o l’indagine di circostanze che perdita causata-fino al momento della fine della ricerca (processo) o di procedere e trovare l’assicurato innocente.

10,8. Al metodo dell’evento che secondo le disposizioni del contratto di assicurazione può essere riconosciuto come caso di assicurazione sull’assicurazione delle contingenze:

10.8.1. L’assicurato dovrebbe immediatamente alla prima occasione se altro non è specificato nell’indirizzo di contratto di assicurazione nell’azienda di servizio o nel centro di servizio specializzato dell’assicuratore per telefono specificato nel contratto di assicurazione e per informare il dispatcher circa l’incidente, fornendo i dati dei documenti assicurativi. Le spese per i negoziati con la società di servizi o il centro di assistenza specializzato sono compensate dall’assicurato alla presentazione dei documenti confermativi se sono stipulati dal contratto di assicurazione.

10.8.2. Dopo la ricezione delle informazioni l’assicuratore o la società di servizi (centro servizi specializzati) organizza il rendering dei necessari servizi medici, medici e di trasporto e di altro l’assicurato stipulato dal contratto di assicurazione e paga le spese dell’assicurato secondo il contratto di assicurazione.

10.8.3. In caso di impossibilità di chiamare la società di servizi prima della consultazione con il medico o inviare in una clinica l’assicurato dovrebbe farlo il più presto possibile se il contratto di assicurazione non prevede la notifica obbligatoria della società di servizi. In ogni caso all’ospedalizzazione o alla chiamata ad un medico l’assicurato deve presentare il contratto di assicurazione al personale medico per ulteriore coordinamento delle azioni con l’assicuratore per mezzo di società di servizi.

10.8.4. All’impossibilità di contattare il rappresentante dell’assicuratore o della società di servizi (centro di assistenza specializzato) l’assicurato può rivolgersi in modo indipendente all’Istituto medico più vicino e presentare la polizza, se il contratto di assicurazione non stipula notifica obbligatoria della società di servizi (centro servizi specializzati). Nel caso in cui l’assicurato, indipendentemente da oneri connessi con un caso di assicurazione, dovrebbe, al ritorno dal viaggio in termini stipulati dal contratto di assicurazione di notificare l’assicuratore per iscritto l’incidente e di presentare i seguenti documenti:

10.8.4.1. Domanda di rimborso connessa ad un caso assicurativo con giustificazione dei motivi di mancata indirizzamento della società di servizi (centro servizi specializzati) per il rendering del necessario aiuto medico;

10.8.4.2. Il contratto di assicurazione o la sua copia;

10.8.4.3. Originale di fattura da un istituto medico (su carta aziendale o con timbro corrispondente) con indicazione del cognome del paziente, diagnosi, data di riferimento per l’assistenza medica, durata del trattamento con elenco dei servizi resi con ripartizione per date e costo, con importo totale a pagamento;

10.8.4.4. Originali di ricette prescritte dal medico per la malattia con un timbro di una farmacia e l’indicazione del costo di ogni medicina ricevuta;

10.8.4.5. Originale di direzione su ricerche di laboratorio fornite dal medico e fattura di laboratorio con ripartizione per date, nomi e costo dei servizi resi;

10.8.4.6. Documenti che confermano il fatto di pagamento per trattamento, medicinali e altri servizi (timbro sul pagamento, voucher per denaro o conferma bancaria sul trasferimento di somma).
Tutti i documenti in lingua straniera trasferiti presso l’indirizzo dell’assicuratore devono essere tradotti in russo e certificato notarile, a meno che la fornitura di documenti in altri Formis stipulati nel contratto di assicurazione.

10.8.5. L’assicuratore accetta solo fatture pagate per il rimborso del trattamento fuori-paziente. Alla presentazione delle fatture non pagate, l’assicurato è tenuto a dare spiegazioni scritte. Le fatture non pagate ricevute dall’assicurato per posta devono essere consegnate all’assicuratore entro 15 (quindici) giorni di calendario dal momento della ricezione. L’assicuratore si riserva il diritto di rifiutare il pagamento dell’assicurazione se il contratto di assicurazione stipula l’indirizzamento obbligatorio nella società di servizi.

10.8.6. Applicazione e i documenti specificati in CL. 10.8.4. dovrebbe essere dato all’assicuratore entro 30 (trenta) giorni di calendario dal momento del ritorno dell’assicurato da un viaggio durante il quale vi è stato un caso di assicurazione (con recinto di traduzione di originali dei documenti in lingue diverse dal russo).

10.8.7. Il pagamento assicurativo sotto forma di risarcimento delle spese imputate all’assicurato è effettuato dall’assicuratore previa ricezione di tutti i documenti richiesti e delle loro traduzioni notarili certificate, entro 10 giorni lavorativi, ad eccezione dei casi elencati in CL. 10.7. di queste regole e dei casi di pagamento fatture direttamente alla società di servizi.

10,9. Al metodo di una cassa di assicurazione sull’assicurazione delle perdite del rifiuto forzato da un viaggio:
10.9.1. Se il viaggio assicurato è organizzato dall’agenzia di viaggi, l’assicurato deve annullare immediatamente il contratto con l’agenzia di viaggi per iscritto.
10.9.2. L’assicurato è obbligato a dichiarare immediatamente l’approccio di un caso assicurativo all’assicuratore. La domanda dovrebbe specificare il carattere e le circostanze di un caso di assicurazione, agenzia di viaggio, se il viaggio assicurato è organizzato da esso, data della partenza.

10.9.3. I seguenti documenti devono essere allegati alla domanda (e traduzioni di originali dei documenti realizzati in lingue diverse dal russo):
10.9.3.1. Originale del contratto di concessione di servizi turistici e dei documenti che confermano il pagamento del viaggio turistico se il viaggio assicurato è organizzato dall’agenzia di viaggi;
10.9.3.2. Documenti che confermano il ritorno di una parte di pagamento per contratto sulla concessione di servizi turistici da parte dell’agenzia di viaggio per l’assicurato (contabilità di ritorno e la garanzia di cassa se il viaggio assicurato è organizzato da agenzia di viaggi);

10.9.3.3. Documenti della società di trasporto, Consolato, Hotel e altre organizzazioni che assiste l’assicurato utilizzato per l’organizzazione di un viaggio all’estero, confermando le perdite connesse con la cancellazione di carte di viaggio, il rifiuto della camera prenotata in albergo, ecc;

10.9.3.4. Documenti e i dati necessari per stabilire il carattere di una causa assicurativa, vale a dire:
– All’impossibilità di fare un viaggio a causa di malattia, traumi o morte dell’assicurato, dei suoi parenti stretti o di una persona, in corso di un viaggio congiunto con l’assicurato – certificato dell’istituzione medica, copia certificata notarile del certificato di morte, documenti che confermano collegamento relativo dell’assicurato e del relativo vicino, documenti che confermano il viaggio Unito (buono di viaggio, giro del pacchetto, documenti di corsa, documenti dell’hotel);
– All’impossibilità di effettuare un viaggio a causa di danni o distruzioni della proprietà appartenente all’assicurato – rapporti di polizia o di servizi amministrativi corrispondenti che confermano fatti di danno;
– All’impossibilità di fare un viaggio a causa di procedimenti – convocazioni giudiziarie certificate;
– All’impossibilità di fare un viaggio a causa di scalo in un ufficio di immatricolazione militare – la citazione certificata nell’ufficio di immatricolazione militare;

In caso di rifiuto di ottenere il visto d’ingresso dall’assicurato, il suo parente stretto o una persona, andando in viaggio snodato con l’assicurato-rifiuto ufficiale del Consolato Ambasciata ufficio (se è stato rilasciato per l’assicurato, il suo parente stretto o una persona, in corso di viaggio snodato con l’ins rato e passaporto straniero originale dell’assicurato, relativo parente stretto o una persona, andando sul viaggio Unito con l’assicurato, documenti che confermano collegamento del fratello germano dell’assicurato e del relativo parente stretto, documenti che confermano il viaggio Unito (buono di corsa, pacchetto Tour, documenti di viaggio, documenti dell’hotel).
-in caso di ritardo nella ricevuta di visto o ricevuta del visto in termini diversi da quelli richiesti dall’assicurato, il suo parente stretto o una persona, in corso di viaggio snodato con l’assicurato-originale passaporto straniero dell’assicurato, il suo parente stretto o una persona, andando in viaggio snodato con th e assicurato, documenti che confermano la connessione dell’assicurato e il suo parente stretto, documenti che confermano il viaggio in comune (voucher di viaggio, tour dei pacchetti, documenti di viaggio, documenti dell’hotel).
10.9.3.5. Al ritorno dell’assicurato dalla corsa secondo il CL. 3.2.2. i) è necessario fornire: biglietti e documenti che confermano i loro costi o documenti che confermano il costo dei rinnovi dei documenti di viaggio; il documento che conferma il costo del singolo messaggio urgente; documento che conferma il costo della parte inutilizzata dell’alloggio in hotel.

10.9.3.6. In seguito al ritardo di ritorno dell’assicurato dalla corsa secondo cl. 3.2.2. j) è necessario fornire: biglietti e documenti che confermino i loro costi o documenti che confermino il costo dei rinnovi dei documenti di viaggio; documento che conferma il costo del singolo messaggio urgente; documento che conferma il costo di ulteriori sistemazioni in hotel.

10.9.4. Il pagamento assicurativo sotto forma di risarcimento delle spese sostenute dall’assicurato è effettuato dall’assicuratore previa ricezione di tutti i documenti richiesti e delle loro traduzioni notarili certificate entro 10 giorni lavorativi, eccetto i casi elencati in CL. 10.7. di queste regole..

10,10. Al metodo di un caso di assicurazione sull’assicurazione della responsabilità civile dell’assicurato:

10.10.1. La compensazione assicurativa è versata al terzo che ha subito proprietà e/o danni fisici in seguito ad azioni dell’assicurato sulla base della sentenza della Corte. L’importo delle perdite e del pagamento assicurativo è determinato dall’assicuratore in base alla sentenza della Corte nei confronti dell’assicurato o dei documenti delle autorità competenti comprovanti proprietà e/o danni fisici subiti alla terza parte dall’assicurato.

10.10.2. La somma della compensazione assicurativa sul rischio dato comprende:
10.10.2.1. Nel caso in cui la proprietà danni alla persona fisica o giuridica:
Un.    Danno diretto valido causato da distruzione o danni di proprietà che è determinato, alla completa distruzione di proprietà – al tasso del suo costo valido meno deterioramento; a danno parziale – al tasso di oneri necessari per il suo portare in condizione che gas prima della causa assicurativa;

10.10.2.2. In caso di danni alla salute o alla morte di una persona fisica:
Un.    Oneri necessari per il recupero della salute (servizi sanitari, trattamento del Sanatorium, cure estranee, protesi, spese di trasporto, ecc.) purché tali oneri siano in relazione diretta con l’evento verificatosi;

B.    Oneri per il risarcimento di una parte dei guadagni che le sue persone a carico perdono in caso di decesso del sofferto;

C.    Accuse di sepoltura;
10.10.3. Oltre alla somma della compensazione assicurativa sul rischio dato comprende:
Un.    Oneri necessari e opportuni per il salvataggio di vita e di proprietà di persone danneggiate a seguito di un caso assicurativo, o riduzione dei danni causati da un caso assicurativo;

B.    Addebiti opportuni sull’indagine preliminare sulle circostanze e sul grado di colpevolezza dell’assicurato;

C.    Oneri per il proseguimento di organi giudiziari in potenziali casi assicurativi.
10.10.4. Il pagamento dell’assicurazione come risarcimento delle spese dell’assicurato viene effettuato dall’assicuratore come somma forfettaria dopo aver ricevuto tutti i documenti e, se necessario, le loro traduzioni notarili certificate entro 10 giorni lavorativi, ad eccezione dei casi elencati in CL. 10.7 di queste regole.
10,11. Al metodo di un caso di assicurazione sull’assicurazione del bagaglio:

10.11.1. Al verificarsi dell’evento assicurato l’assicurato deve contattare le autorità competenti autorizzate a risolvere i problemi associati alla perdita (scomparsa) o al ritardo dei bagagli (rappresentanti del vettore, dell’aeroporto e della stazione) a ricevere i documenti che fissano la perdita ( scomparsa) o ritardo dei bagagli.
10.11.2. L’applicazione e i documenti per ricevere indennità di assicurazione sono comunicati all’assicuratore entro 30 (trenta) giorni di calendario dalla data di ritorno dell’assicurato dal viaggio assicurato entro il quale si è verificato l’evento assicurato.
10.11.3. L’assicurato comunica per iscritto l’assicuratore al fine di ottenere l’indennizzo dell’assicurazione e provvede:
10.11.3.1. Il contratto di assicurazione (Policy) o la sua copia.
documento di identificazione 10.11.3.2.
10.11.3.3. Domanda scritta sotto forma di assicuratore che deve contenere la natura, le circostanze, la data della manifestazione assicurato e il peso del bagaglio.
10.11.3.4. Copia originale o autenticata del documento da parte dell’originatore nell’ambito di pratiche commerciali consuete del vettore o di un certificato rilasciato dalle autorità competenti ufficiali, indicante la perdita (scomparsa) o il ritardo del bagaglio.
10.11.3.5. Documenti che certificano il pagamento della compensazione da parte del vettore.
10.11.3.6. biglietto (itinerario ricevimento dell’e-ticket).
10.11.3.7. copie della ricevuta del bagaglio (scorciatoie).
Sulla base del contenuto dei documenti presentati e delle circostanze dell’evento assicurato, l’assicuratore può decidere di effettuare un pagamento assicurativo unicamente sulla base dei documenti specificati in CL. 10.11.3.1.-10.11.3.4. di queste regole.
10.11.4. In ogni caso l’assicuratore deve essere provvisto di tutti i documenti associati all’evento assicurato e richiesto dall’assicuratore. L’assicurato dovrà, su richiesta dell’assicuratore, fornire traduzioni in russo di documenti di cui sopra. L’assicuratore ha il diritto di tradurre documenti in russo sia in modo indipendente o coinvolgendo uno specialista. L’assicuratore è autorizzato a dedurre la tassa di traduzione dall’indennità di assicurazione se la traduzione non è stata fornita dall’assicurato.
10.11.5. L’assicuratore ha il diritto di ispezionare i documenti presentati, chiedere informazioni alle organizzazioni che possiedono dati sulle circostanze dell’evento assicurato. L’insurant è tenuto a fornire spiegazioni scritte alle richieste dell’assicuratore associato all’evento assicurato.
10.11.6. Se l’insurant ha ricevuto l’indennità di assicurazione per il ritardo dei bagagli e successivamente dichiarato evento assicurato per quanto riguarda la perdita (scomparsa) del bagaglio, il pagamento è effettuato al netto di indennità assicurative ricevute per il ritardo dei bagagli.
10.11.7. Indennità di assicurazione è versata in RUR,
10.11.8. Se la voce persa (scomparsa) è stata restituita al insurant (assicurata), essa rimborserà l’assicuratore con indennizzo ricevuto entro 15 (quindici) giorni di calendario dopo il ritorno dell’articolo perduto (scomparso).
10.11.9. Il pagamento dell’assicurazione come risarcimento delle spese dell’assicurato viene effettuato dall’assicuratore come somma forfettaria dopo aver ricevuto tutti i documenti e, se necessario, le loro traduzioni notarili certificate entro 10 giorni lavorativi, ad eccezione dei casi elencati in CL. 10.7 di queste regole.

11. Risoluzione delle controversie
11,1. Tutte le controversie e disaccordi che sorgono tra le parti del contratto di assicurazione sono risolti entro 15 (quindici) giorni dal momento della ricezione del reclamo scritto.
11,2. Nel caso in cui le parti non raggiungano l’accordo tutte le controversie vengono trasferite nel tribunale giurisdizionale generale alla posizione del richiedente o convenuto (per l’insurante è la persona fisica)/tribunale arbitrale alla posizione del convenuto (per il Insurant è la persona giuridica).